Caffè turco

Ricetta Caffè turco
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Questo laborioso metodo di preparazione, diffuso nei paesi mediorientali e nel quale è presente una forte componente rituale legata alla preveggenza, prende il nome dallo stato di origine, la Turchia, paese in cui il caffè è bevanda di antica tradizione.
Preparazione
Per preparare il caffè alla turca, si usa l'Ibrik, un piccolo bricco in ottone a manico lungo; in alternativa potete prendere un pentolino lungo e stretto. Versate nell’Ibrik i cucchiai di caffè macinato e di zucchero, aggiungete le tazzine d'acqua, mescolate bene fino a far sciogliere completamente lo zucchero e scaldate sul gas; appena il caffè inizierà a bollire, comincerà a salire la schiuma. Togliete dal fuoco, prendete un cucchiaino e mettete questa schiuma nelle tazzine; ora rimettete nuovamente il pentolino sul fuoco e, appena il caffè bolle nuovamente, toglietelo, versatelo nelle tazzine e sarà pronto.
Accorgimenti
I chicchi vanno macinati in modo uniforme con un macinino; se non avete tempo, voglia o lo strumento adatto, adoperate del caffè in polvere. Prima di bere, aspettate che la polvere di caffè si sia depositata sul fondo.
Idee e varianti
A vostro piacimento e gusto, potete speziare il caffè con della cannella o del cardamomo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?