Stinger

Ricetta Stinger
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 persona
Tempo: 3 minuti
Introduzione
Fresco aperitivo e sorprendente digestivo after dinner, questo cocktail a base di brandy nasce nei primi anni del novecento ma ottiene grande successo negli anni del proibizionismo, grazie alla capacità della menta di coprire l'odore dell’alcool. Fatto di due soli ingredienti, necessita di una certa maestria per essere realizzato in modo soddisfacente, cioè in modo tale che gli ingredienti siano perfettamente bilanciati.

Ingredienti

•7/10 di brandy o cognac• Brandy •3/10 di crema di menta bianca• Crema di menta verde
Preparazione
Mettete nello shaker alcuni cubetti di ghiaccio, aggiungete il liquore e la crema di mente. Shakerate e servite il liquido filtrato nella coppetta cocktail.
Consigli
Provate a sostituire il brandy con un rum invecchiato se preferite, sarà altrettanto gustoso.
Idee e varianti
Esiste anche una versione più semplice servita nel bicchiere old fashioned con ghiaccio, senza bisogno dello shaker. Questa versione è consigliabile dopo cena.
Per saperne di più
Questo cocktail, grazie ai liquori con cui può essere miscelato, si sposa perfettamente con la cioccolata. Provatelo, dopo cena, con alcuni pezzetti di cioccolato fondente: risulterà decisamente sfizioso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?