Bellini

Ricetta Bellini
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 1 persona
Tempo: 5 minuti
Introduzione
Italianissimo, poco alcolico, a base di champagne, il Bellini fu inventato a Venezia nel 1948 al famosissimo Harry's bar. Ebbe un enorme successo e fu esportato nel resto dell'Europa e oltre Oceano, entrando in posizione ufficiale perenne nell'Associazione Internazionale Bartender.

Ingredienti

•7 parti di Champagne• Champagne •3 parti di succo di pesca• Pesche
Preparazione
Prendete una pesca, sbucciatela, tagliatela a pezzettini e frullatela in un miscelatore elettrico con un cucchiaio di ghiaccio tritato e un po' di champagne. Quindi prendete un bicchiere, versatevi lo champagne, il frullato di pesca, mescolate ed avrete ottenuto il Bellini.
Consigli
L'ideale è servirlo in un flûte, il classico bicchiere oblungo da spumante.
Idee e varianti
Per la preparazione, in sostituzione dello champagne potete usare del Prosecco o dello spumante Brut.
Per saperne di più
Il suo inventore, il barman italiano Giuseppe Cipriani, coniò il nome del cocktail colto da una folgorante epifania: guardando il colore rosato del drink, ricordò lo stesso colore della toga di un santo raffigurato in un dipinto del pittore veneziano rinascimentale Giovanni Bellini, esposto in una mostra allestita nella Venezia dell'epoca.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?