Gin Crusta

Ricetta Gin Crusta
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 persona
Tempo: 8 minuti
Introduzione
Il gusto secco e alcolico del gin unito a ingredienti molto profumati, dal sapore aspro come il succo limone e fruttato come il maraschino, crea in questo cocktail una miscela estremamente piacevole al gusto e all'olfatto. Il Gin Crusta è un cocktail d'effetto grazie alla presentazione col bordo del bicchiere brinato di zucchero e il colore rosso scuro intenso. Ideale sia come aperitivo che come dopo cena, in questa ricetta le dosi non sono assolutamente ferree, ma da sperimentare assecondando il proprio palato.
Preparazione
Prima di cominciare, preparate il goblet per la presentazione del cocktail: umidificate i bordi del bicchiere con del succo di limone, immergete nello zucchero e lasciate brinare.
Passate poi alla preparazione del cocktail: versate tutti gli ingredienti e agitate bene. Versate nel goblet, guarnite con lo spicchio di limone e la scorza.
Consigli
Raffreddate lo shaker prima di utilizzarlo, metteteci del ghiaccio e scuotete gentilmente con movimenti circolari del polso; dopo alcuni secondi, quando sentirete le pareti del cocktail gelate, scolate l'acqua in eccesso e procedete con la preparazione del cocktail.
Idee e varianti
Se amate i sapori dolci e i cocktail dai colori accesi, aggiungete alla ricetta un cucchiaino di sciroppo di zucchero e una spruzzata di angostura nello shaker prima di cominciare ad agitare.
Per saperne di più
I “crusta” sono cocktail che prendono il nome dalla loro presentazione, col bordo del bicchiere in crosta di zucchero. Ne esistono di vari tipi, sempre realizzati con un unico tipo di distillato (es: brandy crusta, whisky crusta, ecc...).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?