Rose

Ricetta Rose
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 persona
Tempo: 5 minuti
Introduzione
Questo elegante cocktail, dal tipico colore rosato, era tra i più in voga nella Parigi a cavallo tra gli anni '20 e '30 del Novecento. Fonti accreditate dicono che il Rose sia stato inventato al Chathaman Bar di Parigi da un barman chiamato J.Milta, riscontrando subito un enorme successo e rientrando subito nella prestigiosa compilation dei “cocktails de Paris” pubblicata poco dopo la sua creazione, nel 1929, dalla “Maison du cocktail “di Parigi. Decisamente adatto a chi ama i sapori dolci e leggermente pastosi. Delizioso aperitivo e sfizioso dopo cena per accompagnare il dessert.

Ingredienti

•6/10 di vermouth dry• Vermouth Dry •2/10 di kirsch• Kirsch •2/10 di cherry brandy• Cherry •1 ciliegina al maraschino• Ciliegie al maraschino
Preparazione
Mettete del ghiaccio nel mixing glass, aggiungete gli ingredienti, mescolate con cura. Versate il tutto in una coppetta da cocktail, filtrando con lo strainer, e guarnite con la ciliegina.
Consigli
Se volete rendere il vostro cocktail ancora più di classe, potete decorarlo con un petalo di rosa rossa.
Idee e varianti
Questo cocktail si adatta a numerose variazioni, basta seguire un po' il proprio palato. Per esempio, provate a sostituire il cherry brandy con l'apricot brandy, cambia l'aroma ma il sapore è ugualmente delicato. Oppure, se preferite una bevanda meno alcolica e dal gusto ancora più dolce, sostituite il cherry brandy con un cucchiaio di sciroppo di ciliegie e lamponi.
Per saperne di più
La ricetta originale del Rose prevedeva il gin al posto del kirsch, un’acquavite ricavata dalle ciliegie e prodotta principalmente nell’Europa settentrionale.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?