Margarita

Ricetta Margarita
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 1 persona
Tempo: 5 minuti
5.0 2
Introduzione
In spagnolo è il nome di un fiore, a livello internazionale è il nome del più famoso cocktail messicano a base di Tequila che, sin dagli anni '30, viene tipicamente servito con una manciata di sale sul bordo del bicchiere.

Ingredienti

•5 parti di Tequila• Tequila •3 parti di Triple Sec• Triple sec •2 parti di succo di lime• Lime •1 limone• Limone •Sale q.b.• Sale
Preparazione
Prendete un bicchiere, passatevi sul bordo una fettina di limone, poi prendete del sale, versatelo in un piattino e appoggiateci il bordo del bicchiere. Ora preparate il cocktail usando uno shaker riempito di ghiaccio, versatevi la Tequila, il Triple Sec e il succo di lime, shakerate energicamente e versate il Margarita nel bicchiere precedentemente preparato.
Consigli
Il Margarita si serve solitamente in un'apposita coppetta detta "coppa sombrero", mentre il bordo di sale viene chiamato "crusta". In mancanza della specifica coppetta potete usare una doppia coppa da cocktail e decorare con una cannuccia colorata e una fetta di lime.
Idee e varianti
Per un gusto più fruttato, potete provare ad aggiungere dei succhi di frutta al vostro Margarita, per esempio potranno risultarvi interessanti combinazioni come fragola e succo di lime oppure pesca con succo di limone o di banana.
Per saperne di più
Gli ingredienti che abbiamo qui indicato per la preparazione del Margarita corrispondono alle proporzioni fissate dallo standard dei cocktail ufficiali IBA; ne esistono altre che prevedono l'aumento o il decremento della dose di Tequila e quindi del conseguente tasso alcolico del drink; le più usate sono le seguenti: 2:1:1 (50% Tequila, 25% Triple Sec, 25% lime), 3:2:1 (50% Tequila, 33% Triple Sec, 17% lime), 3:1:1 (60% Tequila, 20% Triple Sec, 20% lime) 1:1:1 (33% Tequila, 33% Triple Sec, 33% lime).
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 01/08/2014 alle 09:25
Grazie per la precisazione Fabio, abbiamo corretto il testo della ricetta ;)
Inviato da fabio il 31/07/2014 alle 22:35
La tipica coppetta dove si serve il Margherita è chiamata "coppa sombrero", e la "crusta" è la bordatura di sale sul bicchiere; questo è quanto mi hanno insegnato al corso per diventare "barman", o sbaglio?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?