Cerca
Sei in: Homepage / Drink / Fatti in casa / Liquore alla liquirizia
Ricetta Liquore alla liquirizia
Stampa questo contenuto

Liquore alla liquirizia

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
Note aggiuntive: + il tempo di raffreddamento e 7 giorni per il riposo

Ingredienti:

100 gr. di liquirizia in polvere 400 gr. di zucchero 550 ml. di acqua 300 ml. di alcol a 90°
Un liquore digestivo, tutto da gustare, per un fine pasto fresco e avvolgente. Certo, ci vuole un po’ di tempo per prepararlo, ma il sapore di un liquore fatto in casa ne vale la pena.

Preparazione:
In una pentola unite zucchero e acqua, portate a bollore e lasciate bollire per circa 5 minuti.
Aggiungete la liquirizia mescolando molto bene affinché si sciolga del tutto.
Fate raffreddare e, una volta freddo, unite l’alcol e mescolate bene.
Imbottigliate e lasciate riposare per una settimana.

Accorgimenti:
Per questa preparazione va utilizzata una pentola in acciaio inox con fondo spesso.
Per sicurezza, prima di aggiungere l’alcol potete filtrare il vostro preparato, così da eliminare eventuali pezzi di liquirizia che non si sono sciolti.
Si può usare sia la liquirizia in polvere sia quella in pezzetti. Se preferiste la prima ma non riusciste a trovarla, potete acquistare quella in pezzi e batterla a lungo con il batticarne fino a ottenerne una polvere. Non è consigliabile tritarla con un robot da cucina poiché la liquirizia tende ad attaccarsi alle lame.
Nel caso utilizziate la liquirizia in polvere, fate molta attenzione quando la unite allo sciroppo di acqua e zucchero perché, se non viene aggiunta con molta lentezza, tenderà a formare dei grumi.

Idee e varianti:
La quantità di zucchero può essere anche aumentata, nel caso preferiate sapori più dolci.
Vi consigliamo di servire il liquore alla liquirizia freddo.

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 09/01/2014 alle 13:56

@Roberts: è possibile preparare il liquore alla liquirizia usando le radici, ma la preparazione è più lunga. Occorrono 10 bastoncini di radice di liquirizia, 300 ml di alcool, 200 g di zucchero e 400 ml d’acqua. Metti le radici di liquirizia in un contenitore, ricoprile con l’alcool e lascia macerare per 25 giorni. Trascorsi i 25 giorni, fai bollire l’acqua con lo zucchero e, una volta che quest’ultimo si sarà sciolto, spegni il fornello e fai raffreddare. Unisci l’alcool filtrato, mescola e lascia riposare per circa 1 ora, dopodiché puoi imbottigliare.

Inviato da Gustissimo.it il 08/01/2014 alle 16:56

@Faby:
Certo, minore è la quantità di alcool e maggiore è la quantità di acqua, più il liquore verrà leggero e meno alcolico. Se desideri preparare un liquore a minore gradazione alcolica, puoi utilizzare l’alcool a 70° invece che a 95°.

Inviato da roberts il 22/12/2013 alle 00:34

ciao volevo sapere se si possono usare anche le radici. roberta

Inviato da faby il 12/12/2013 alle 14:15

salve, volevo sapere se, mettendo 250ml di alcool a 95°, e aumentando di 100ml l'acqua viene meno alcoolico. grazie

Inviato da Gustissimo.it il 02/09/2013 alle 16:18

@Andrea: diminuisci la quantità di liquirizia. Quella a cubetti, infatti, ha un sapore più forte rispetto a quella in polvere perché è molto più concentrata.
Anche aggiungere sciroppo di zucchero e acqua, come dici tu, aiuta a rendere il liquore più gradevole e meno amaro.
Fare qualche prova ti aiuterà a trovare il sapore giusto per le tue papille :)