Vin brulé

Vin brulé
Senza Glutine
Filtra ricette simili
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
L’inverno non è tale se manca il vin brulè. Il suo aroma inconfondibile, con le spezie che conferiscono ancora più sapore, lo rende molto amato in tutta Italia. Solitamente si ritrova alle fiere e ai mercatini di Natale, ma perché per una volta non provate a prepararlo in casa?
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate il vino in una casseruola insieme alla scorza dell’arancia, la cannella, i chiodi di garofano e lo zucchero. Aggiungete la noce moscata, grattugiata e mescolate.

Accendete il fornello e fate scaldare il composto a fiamma bassa, sino a quando inizia a sobbollire. A questo punto, con molta attenzione, avvicinate una fiamma al vino, in modo tale da consentire all’alcool di evaporare.
Mescolate bene e spegnete il fornello. Filtrate il vin brulè e servitelo caldo.
Accorgimenti
Prestate la massima attenzione quando avvicinate la fiamma al vino, in quanto potrebbe verificarsi una fiammata.
Idee e varianti
Se desiderate, potete non filtrare il vin brulè e lasciare visibili alcuni pezzi di scorza, per un tocco più rustico e casereccio!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?