Cerca
Sei in: Homepage / Ingredienti / Carni e Salumi / Anatra
Ricette con Anatra
Stampa questo contenuto

Anatra

Cerca tutte le ricette con Anatra

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.



Caratteristiche generali
L'anatra è un volatile acquatico. Caratterizzata dal becco schiacciato, ha un piumaggio variopinto negli esemplari maschi per attirare le femmine, che invece hanno colori più tenui, per mimetizzarsi durante la cova.
Molte sono le caratteristiche che consentono all'anatra di vivere in ambienti acquatici: l'impermeabilità del piumaggio, le zampe palmate e posizionate all'indietro per nuotare agevolmente, le ampie ali, che permettono atterraggi e decolli sull'acqua, il becco dentellato per setacciare la vegetazione.
Dal punto di vista alimentare, l'anatra è annoverata tra le carni rosse.

Tipi/Varietà
Le anatre si dividono in domestiche e selvatiche.
Le anatre domestiche si dividono a loro volta tra primaverili e autunnali.
Le anatre primaverili si distinguono per la taglia piccola e il sapore più delicato rispetto a quelle autunnali, dalla carne più grassa.
Per quanto riguarda le anatre selvatiche, ne esistono moltissime varietà, dal Germano Reale, riconoscibile per il colore smeraldo della testa del maschio, alla Marzaiola, dal piumaggio bianco e nero, all'Anatra Codone, dalla coda lunga e sottile. Molte anche le specie protette.
In Italia le norme sulla caccia delle anatre sono particolarmente restrittive, per cui la carne viene generalmente importata da altri paesi.

Uso in cucina
Davvero molte sono le ricette da preparare con la carne d'anatra.
Apprezzata sia in Europa che in altri continenti (citiamo la celeberrima anatra alla pechinese), la carne d'anatra è cucinata in maniera differente a seconda dell'età e della varietà. Infatti, le anatre domestiche sono più grasse rispetto a quelle selvatiche, che sono infatti spesso cotte al sangue per evitare che la cane si secchi, e cucinate brasate, in salmì o al civet.
Una preparazione tipica è la ricetta toscana dell'anatra all'arancia.
Delle anatre si usano anche le interiora: le anatre sono allevate per la preparazione del fois gras, pratica che necessita tecniche di allevamento particolarmente intensive e da molti considerate poco umane.

Come pulire
Le anatre generalmente si acquistano già spennate: in caso contrario, è necessario rimuovere le piume, immergendo l'animale in acqua calda per facilitare l'operazione. Le anatre selvatiche devono essere spiumate il prima possibile, quando l'animale è stato appena abbattuto.
La carne di anatra domestica ha bisogno di una frollatura di circa 24 ore.

Guida all'acquisto
Scegliete le anatre dalle zampe lucide e meno rugose, il becco solido (invecchiando zampe e becco diventano meno resistenti) e, nel caso l'anatra sia già spiumata, la pelle uniforme.

Curiosità
Le anatre hanno stimolato la fantasia di molti popoli, creando superstizioni e miti, spesso legati al colore delle uova, allo sbattere delle ali o alle loro migrazioni.
Molte sono le storie per bambini che hanno come protagonisti i volatili, dalla celebre fiaba del brutto anatroccolo ai personaggi di Disney; con la loro andatura simpatica e la tenerezza dei cuccioli, le anatre divertono da tempo grandi e bambini.

Tag Ricetta:

Ingrediente
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.