Farina manitoba

Ricette con Farina manitoba
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
La farina manitoba è una farina di grano tenero caratterizzata da un alto contenuto in proteine e, di conseguenza, un valore W alto, dove per W si intende l’indice di forza di una farina, ovvero l’alto contenuto in glutine e la resistenza alla lievitazione. Questa caratteristica la rende ideale per tutte quelle preparazioni che devono lievitar molto a lungo.
La farina Manitoba propriamente detta è derivata dalla lavorazione del frano tenero del Nord America, e in particolare della regione canadese di Manitoba: oggi comunque, si identifica con questo nome ogni farina forte, con un valore W superiore a 350.
Uso in cucina
Come abbiamo già accennato, la farina manitoba è utilizzata in tutte quelle ricette che prevedono una lunga lievitazione: ottima per il pane, e in particolare le baguettes, è adoperata per alcuni dolci come panettone, pandoro, la pizza a lunga lievitazione, le torte alte, bignè, babà…
Spesso è “tagliata” con altre farine meno forti (con un valore W inferiore). La farina manitoba è adoperata anche bella preparazione di alcuni piatti tipici, come il Chapati, un particolare piatto indiano, o per ricette vegetariane, grazie al suo elevato apporto proteico. Tra queste, citiamo il Seitan, un alimento vegetariano dall’aspetto simile alla carne, tanto che è chiamato anche “carne Vegan”.
Guida all'acquisto
Attualmente, la farina manitoba è reperibile facilmente anche nei banchi dei supermercati.
Come per tutti gli alimenti confezionati, controllate che l’involucro sia integro e leggete la data di scadenza.
Metodo di conservazione
Conservate la farina manitoba in un luogo fresco e asciutto, conservata nel suo involucro o in un vaso chiuso ermeticamente.
Curiosità
La farina manitoba prende il suo nome dall’omonima regione canadese, che a sua volta prende il nome dalle tribù indiane che la abitavano, Questa zona, fertile e umida, è ideale per la produzione di grano. La sempre crescente attenzione ai cambiamenti climatici e allo sviluppo sostenibile del pianeta, vede di buon occhio la diffusione di farine cosiddette “manitoba” (ovvero con un alto valore W) provenienti da lavorazioni nostrane, in quanto la diffusione di prodotti legati al territorio ha sicuramente un impatto ambientale minore.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?