Friselle

Ricette con Friselle
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Le friselle dette anche friseḍḍa, freseḍḍa, frisa è una preparazione di grano duro cotto al forno, tagliata a metà in senso orizzontale con un sottile spago e fatte biscottare nuovamente in forno.
Tipi/Varietà
Gli ingredienti che le compongono sono farina, acqua, sale e lievito e la farina può essere di grano duro, d’orzo o integrale.
Uso in cucina
Sono molto croccanti e spesso vengono fatte ammorbidire con dell’acqua prima di consumarle, vengono condite con pomodoro, sale, olio d’oliva, basilico o origano. Il loro consumo è soprattutto estivo e sono ottime anche le friselle al pomodoro e aglio.
Curiosità
Sono prodotte principalmente in Puglia, ma sono anche molto diffuse in Campania, dove prende il nome di fresella e in Calabria con il nome di fresa.

Bagnare le friselle è quasi un’arte: alcuni le mettono sotto il rubinetto, altri a bagno in una ciotola, ma la procedure corretta prevede che si bagnino leggermente con l’ausilio di un mestolino in modo che i bordi restino croccanti e il centro morbido.

Per 100 grammi di prodotto contengono 366 chilocalorie, il 12,20% di proteine, il 76% di carboidrati e l’1,55% di grassi.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?