Mais

Ricette con Mais
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Il mais è una pianta che appartiene alla famiglia delle Graminacee. Tipica delle zone a clima tropicale e subtropicale, in Europa è stato importato in seguito alle spedizioni di Cristoforo Colombo: data l'esoticità del prodotto, era chiamato Grano Turco, nome che conserva tutt'oggi. Del mais si consumano i chicchi, raccolti in pannocchie.
Dal punto di vista nutrizionale, il mais è ricco di amido, carboidrati e sali minerali, tra cui sodio, potassio, magnesio e fosforo.
Tipi/Varietà
Il mais si distingue in 7 varietà, a seconda della consistenza del grano:
Indentata (o mais dentato): è la varietà più importante e diffusa.
Indurata: è una varietà utilizzata per l'alimentazione umana e per l'avicultura.
Ceratina: è utilizzato nell'industria alimentare come addensante.
Saccharata (o mais dolce): con grani, zuccherini, utilizzato come mais da insalata.
Amiliacea: utilizzato per l'amido nell'industria.
Everta: varietà da scoppio utilizzata per il pop corn.
Tunicata: con i grani ricoperti da glume, è la meno importante, poco utilizzata.
Uso in cucina
Il mais si consuma in diversi modi: le pannocchie sono ottime alla griglia o lessate, condite con sale e limone o con burro, da consumare anche come cibo da strada.
I chicchi di mais lessi si prestano a numerose ricette, soprattutto estive, per preparare insalate colorate e dolci. I chicchi sono usati anche per i gustosi pop corn, o per ricavare i fiocchi da mangiare con latte o yogurt per la prima colazione.
Dal mais si ricavano anche la farina, con cui si preparano diverse ricette di prodotti da forno, dolci o salate, e l'amido di mais, chiamato comunemente “maizena”: si tratta di una farina con cui si preparano diverse ricette, dai budini alle salse, fino a salse e minestre.
Come pulire
Le pannocchie devono essere private delle foglie e lavate accuratamente sotto acqua corrente; il mais cotto in scatola va scolato del liquido di conservazione e sciacquato sotto acqua corrente.
Guida all'acquisto
Scegliete pannocchie dall'aspetto brillante, con chicchi e foglie dall'aspetto consistente. Se comprate il mais in scatola, valgono le buone regole per l'acquisto di prodotti confezionati: controllate che la confezione sia integra e non ammaccata, leggete gli ingredienti e la data di scadenza.
Metodo di conservazione
Le pannocchie si conservano in frigorifero per 1 o al massimo 2 giorni.
Il mais in scatola va conservato in un luogo fresco e asciutto: una volta aperta la confezione, riponetela in frigorifero e consumatela entro due o tre giorni.
La farina di mais va conservata in un luogo fresco e asciutto.
Curiosità
Il nome scientifico del mais è Zea mays, che deriva dai termini Zao, ovvero vivere, e Mayze, cioè pane: può quindi essere tradotto come “pane di vita”.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?