Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa c'è nel frigo? Scopri come cucinarlo!

Quinoa

Quinoa
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
La quinoa è una pianta originaria del Sud America, che produce una spiga con dei piccoli semi rotondi, simili a quelli del miglio, dalla forma più schiacciata. Nonostante la sua forma, la quinoa non è un cereale, bensì una pianta erbacea che appartiene infatti alla stessa famiglia degli spinaci. Ricca di proteine, la quinoa è un alimento importantissimo per le popolazioni andine ed è stata fonte di nutrimento sin dai tempi degli Incas e degli Aztechi.
Non contiene glutine, per cui è indicata per le persone che soffrono di celiachia.
Tipi/Varietà
Esistono numerosissime varietà di quinoa: ne sono state contate più di 200, ma la più utilizzata è certamente la Quinoa Real, caratterizzata dal fatto che ha un basso tenore di saponine, delle sostanze amare contenute nella pianta che hanno però proprietà ipocolesterolemizzanti.
Uso in cucina
La quinoa è consumata principalmente bollita: richiede tempi di cottura piuttosto veloci, tra i 10 e i 15 minuti. Presso le popolazioni andine è utilizzata per sopperire alla carenza proteica dei pasti, ed è quindi servita come accompagnamento di piatti di verdure.
La quinoa sta prendendo sempre più piede in ricette di zuppe e minestre per sostituire cereali contenenti glutine.
Come pulire
I semi di quinoa sono rivestiti di saponina, una sostanza amara che li protegge da uccelli e insetti. In commercio si trovano per lo più semi di quinoa già puliti: in caso contrario, è necessario lavare accuratamente la quinoa prima di cuocerla, in modo da rimuovere la saponina. Per conferire più sapore ai semi, si possono tostare per qualche minuto prima di procedere alla bollitura.
Guida all'acquisto
La quinoa si trova in commercio presso negozi specializzati e botteghe del commercio equo e solidale.
Curiosità
Come abbiamo detto, la quinoa è stata una vera e propria ricchezza per le popolazioni Inca, per le quali costituiva una fonte preziosissima di nutrimento: per questo motivo è stata chiamata “oro degli Inca”, ma anche chisiya mama, ovvero “madre di tutti i semi”.