Aceto di riso

Aceto di riso
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
L’aceto di riso presenta un sapore delicato, caratterizzato da una nota vagamente dolce unita a moderata acidità. Viene realizzato dalla fermentazione di riso senza l’aggiunta di conservanti né additivi.
È un condimento light che può essere tranquillamente sostituito ad altri aceti che coprono i sapori, è inoltre un concentrato di vitamine e nutrienti, soprattutto di zinco, prezioso per il sistema immunitario e contiene selenio, un prezioso antiossidante.
Presenta un basso grado di acidità ed è per questo facilmente digeribile.
Tipi/Varietà
Esistono 3 tipologie di varianti: l’aceto di riso trasparente dal gusto deciso e forte, l’aceto di riso scuro sempre forte ma più amarognolo e l’aceto di riso rosso che è un mix agrodolce.
Uso in cucina
Questo particolare condimento è utilizzato soprattutto nella cucina giapponese, ovviamente nel sushi ma accompagna anche pietanze agrodolci, insalate e cibi crudi.
Tra le ricette cinesi lo troviamo nel pollo cinese alle verdure, un piatto unico con pollo spezie orientali e aceto di riso che dona al piatto quel gusto agrodolce tipico della cucina orientale
Curiosità
L’aceto di riso ha origini molto antiche che risalgono infatti a quasi 4000 anni fa quando veniva prodotto in paesi asiatici come Cina, Corea e Giappone.
Nella medicina cinese l’aceto di riso scuro è utilizzato per combattere la stagnazione del sangue. Per la medicina giapponese, invece, ha proprietà rivitalizzanti e si pensa possa anche prolungare la vita.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?