Margarina

Ricette con Margarina
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
La margarina è un alimento a base di grassi prevalentemente vegetali, dalla consistenza simile a quella del burro.
Il processo di produzione della margarina è l'idrogenazione: durante questa lavorazione vengono aggiunti atomi di idrogeno alle molecole dei grassi in modo che siano più saturate; in questo modo i grassi diventano più simili a quelli animali e il prodotto risulta più solido e si irrancidisce meno facilmente. Questo processo, però, comporta la formazione degli acidi grassi trans, nocivi in quanto aumentano il cosiddetto “colesterolo cattivo” nel sangue. Per questo motivo, esistono in commercio anche margarine non idrogenate.
La margarina contiene una massa grassa pari all'80%, insieme ad acqua, sale, siero del latte, lecitina, e altri additivi come coloranti, aromi e conservanti.
Tipi/Varietà
Come abbiamo visto, la margarina idrogenata ha la forte controindicazione degli acidi grassi trans che, facilitando il depositarsi del colesterolo “cattivo” nel sangue, sono nocivi per l'organismo soprattutto per chi soffre di malattie cardiovascolari.
Esiste in commercio quindi anche una margarina più “sana”, non idrogenata, dalla consistenza più cremosa, che contiene i grassi trans a livelli di controllo.
Esiste inoltre una varietà di margarina che non contiene tracce di latte, destinata prevalentemente ai consumatori vegani.
Uso in cucina
La margarina in cucina trova impiego in numerose ricette come sostituto del burro: in particolar modo è usata negli impasti soffici, come pan di Spagna o per preparare torte, ciambelloni, croissant, e pasta sfoglia, frolla o brisé.
Guida all'acquisto
Come già detto, la margarina può essere idrogenata o non. In commercio si trova sotto forma di panetti duri, soffice in vaschette e anche spray. Se volete essere sicuri che non contenga tracce di latte, controllate attentamente gli ingredienti riportati sulla confezione.
Metodo di conservazione
La margarina, rispetto al burro, si conserva più a lungo, fino a diversi mesi: conservatela in frigorifero, ben chiusa nella sua confezione, rispettando la data di scadenza.
Curiosità
La margarina è stata inventata dal Hippolyte Mège, un farmacista francese, in occasione di un concorso indetto da Napoleone III per trovare un sostituto del burro che si potesse conservare più a lungo da fornire alla marina.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?