Miele d'acacia

Miele d'acacia
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegetariano
Caratteristiche generali
Il miele di acacia è una delle qualità di miele più apprezzate, deriva dal polline utilizzato dalle api dei fiori di Robinia Pseudoacacia L., nome scientifico della pianta appartenente alla famiglia delle Mimosacee.
Il suo profumo è floreale, mentre il sapore risulta dolce senza un particolare retrogusto o livello di acidità.
Uso in cucina
In cucina è usato soprattutto come dolcificante dal grande potere energetico, ma è perfetto come ingrediente per biscotti, torte, muffin, per farcire waffel e crêpes. Da impiegare anche in ricette salate come nel pollo al miele e da non dimenticare il mariage perfetto con i formaggi.
Guida all'acquisto
Molto diffuso in Italia, sia tradizionale che biologico.
Curiosità
Il miele di acacia contiene circa 303 chilocalorie ogni 100 grammi.
È un energizzante naturale in grado di rifornire il sistema nervoso di nuove energie, è molto digeribile e presenta proteine, vitamine, sali minerali e amminoacidi.
È un rimedio naturale utilizzabile anche dai diabetici leggeri, in quanto il suo contenuto di zuccheri è ampiamente dovuto al fruttosio e quindi non va a richiedere insulina per la sua metabolizzazione.
È molto efficace nel trattamento del mal di gola, come disintossicante del fegato e rimedio ad azione lassativa ed è un valido aiuto anche contro l’acidità di stomaco e per il benessere dell’apparato digerente.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?