Cedronella

Ricette con Cedronella
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
La cedronella, meglio nota come melissa (melissa officinalis) e chiamata anche cedrina, è una pianta officinale che cresce spontanea ma può essere anche coltivata.
È una pianta erbacea dall'aspetto simile alla menta, con portamento cespuglioso e piccole foglie a forma di cuore, i fiori hanno una colorazione bianco-gialla con screziature rosa nel tempo. Ha un aroma di limone con retrogusto di menta, leggermente amaro.
Stagione
Può raggiungere dimensioni dai 40 centimetri al metro, è piuttosto rustica e resistente, va in quiescenza durante i mesi più freddi per riemergere in primavera con nuove foglie fresche da raccogliere quasi tutto l'anno.
Tipi/Varietà
Esiste anche un ibrido di questa pianta: la melissa aurea le cui foglie contengono una sostanza con proprietà inizialmente eccitanti ma successivamente calmanti.
Uso in cucina
In cucina è apprezzata come erba aromatica: le sue foglie fresche sono usate per insaporire insalate, minestre, carni, frittate, come condimenti per il pesce, per realizzare marmellate, ma possono essere anche essiccate e conservate. Noi vi consigliamo la nostra ricetta: le scaloppine di vitello alla soia in cui viene impiegata la cedronella.

Dalle sue foglie si ricava l’essenza di melissa usata sia in profumeria che nella preparazione dei liquori.
Curiosità
Questa pianta erbacea è conosciuta fin dai tempi antichi in quanto ha molte proprietà terapeutiche ed è molto utilizzata in erboristeria per curare diverse patologie.

In primis agisce come sedativo del sistema nervoso, si utilizza per curare palpitazioni, cefalea, spasmi gastrointestinali, vomito e similari. In più è utile per curare gli stati d’ansia, irrequietezza e insonnia. La si consiglia anche per curare i sintomi legati alla sindrome premestruale.

La cedronella ha una forte azione tranquillizzante è quindi utile per le “nevrosi gastriche” e per tutti i disturbi gastrici con origine psicosomatica. Favorisce la secrezione di bile, un uso continuativo può contribuire anche all’abbassamento del colesterolo ed cura e previene dell’herpes simplex.

Le sue proprietà antivirali la rendono anche un ottimo rimedio in caso di influenza, febbre e raffreddore, grazie al suo aroma gradevole e rinfrescante.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?