Timo

Ricette con Timo
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Il timo è una pianta aromatica che appartiene alla famiglia delle Laminacee. Diffuso nelle zone mediterranee, del timo si consumano le foglioline, di colore verde scuro, molto piccole e profumate, ma anche i fiori primaverili, che possono essere bianchi, rosa o violetti.
Sia foglie che fiori possono essere consumati freschi o essiccati.
Stagione
Tutto l'anno.
Tipi/Varietà
Esistono molte varietà di timo, ma quelle più usate in cucina sono il Thymus vulgaris e il Thymus Serpillum.
Il primo, probabilmente il più comune, cresce in luoghi aridi, e in primavera presenta fiorellini rosa o bianchi.
Il Timo Serpillo è la varietà che possiede maggiori qualità medicinali, e cresce in maniera serpeggiante.
Uso in cucina
Il timo ha un profumo molto particolare, che lo rende prezioso in ricette di carne e verdura. In particolare, è molto usato con la selvaggina, in quanto, oltre a esaltarne il sapore, rende la carne più digeribile. Proprio per questa sua caratteristica di facilitare la digestione è usato in molti liquori, tra cui il Benedectine. Un'altra proprietà del timo è quella di rallentare la formazione delle muffe: infatti è aggiunto a conserve e salamoie.
Una ricetta molto semplice è la frittata con il timo, particolarmente profumata.
Come pulire
Se fresco, lavate il timo brevemente sotto l'acqua corrente.
Guida all'acquisto
Il timo fresco deve avere un bel colore brillante e un aroma piacevole. Il timo si trova comunemente secco, ma è anche possibile coltivarlo sul balcone della propria casa in modo da averlo a disposizione sempre fresco.
Metodo di conservazione
Il timo secco si conserva in un barattolo di vetro, in un luogo fresco e asciutto. Quello fresco si può conservare nello scomparto della frutta e verdura del frigorifero. Una buona idea è quella di comprare una piantina, da posizionare in un luogo soleggiato e in posizione riparata.
Curiosità
Il timo è una pianta molto preziosa per le sue virtù curative, ed è stato apprezzato sin da tempi antichi.
In particolare, il timo contiene il timolo, un potente antisettico.
Digestivo, depurativo e tonificante, il timo aiuta ad alleviare i dolori allo stomaco ed è un ottimo rimedio contro il raffreddore.
In dosi massicce o concentrato è sconsigliato alle donne in gravidanza, poiché stimola gli aborti e accelera la nascita del bambino. Molte altre sono le proprietà di quest'erba, che pare aiuti a combattere malattie gravi come la sclerosi multipla, l'epilessia, ma anche depressione e alcoolismo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?