Mozzarella

Ricette con Mozzarella
Senza Glutine
Vegetariano
Filtra contenuti simili

Le schede dei formaggi magri:

Caratteristiche generali
La mozzarella è un latticino italiano a pasta filata, originario di diverse regioni dell'Italia Centro Meridionale.
A seconda del produttore può essere di diverse forme e pesi: tipicamente è di forma tonda e di peso variabile, dalle forme di mezzo chilo, al bocconcino di 100 grammi, fino alle ciliegine, di produzione industriale. Molto apprezzata è anche la treccia, ottenuta intrecciando letteralmente la pasta.
Stagione
Tutto l'anno.
Tipi/Varietà
Per “Mozzarella” generalmente si intende il formaggio di latte vaccino pastorizzato: se il latte è fresco è chiamata Fiordilatte. Questo prodotto è tipico di Calabria, Puglia, Basilicata e Molise.
Molto famosa è la mozzarella di Bojano, prodotta nella tipica forma a fiasco.

Se invece il latte è di bufala assume il nome di Mozzarella di Bufala Campana, ed è un prodotto tutelato dal marchio DOP. Come suggerisce il nome, questo prodotto è tipico della regione Campania, ma anche di alcune zone del Lazio e della provincia di Foggia.

Un discorso a parte deve essere fatto per la mozzarella da pizza: questa ha una quantità di acqua e di grasso inferiore, per evitare di bagnare o oliare eccessivamente la pizza.
Uso in cucina
Compagni ideali della mozzarella sono il pomodoro e il basilico, sia al naturale (nella caprese) che in cottura (la pasta al forno o la pizza).
Accompagnata spesso anche dal prosciutto, la mozzarella si accosta perfettamente a gran parte dei prodotti tipici del mediterraneo: acciughe, insalata, origano, olio extravergine d'oliva ecc.
Guida all’acquisto
La mozzarella è un prodotto tipico tradizionale: è quindi importante che sui banchi e sulle confezioni siano riportate le indicazioni di provenienza.
Metodo di conservazione
La mozzarella va consumata il prima possibile per assaporarne tutto il gusto. Va conservata nel suo stesso liquido a temperatura ambiente. È anche possibile riporla in frigorifero, nel reparto meno freddo, per aumentare il tempo di conservazione, ma questo influirà sul sapore.
Curiosità
Il nome “Mozzarella” deriva dalla mozzatura, che è il gesto si tagliare (mozzare, appunto) un pezzo di pasta filata, atto che si compie rigorosamente a mano.

Le schede dei formaggi magri:

•Formaggi magri• •Feta• •Mozzarella• •Ricotta•
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Laura il 04/01/2011 alle 05:53
mmm quanto è buona!!!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?