Parmigiano Reggiano

Ricette con Parmigiano
Senza Glutine
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali Parmigiano Reggiano
Il Parmigiano Reggiano è un formaggio italiano a Denominazione d'Origine Protetta (D.O.P.), prodotto secondo regole ferree.
Di latte vaccino, è caratterizzato da una pasta dura con struttura a scaglie e da un sapore intenso e inconfondibile. Il vero Parmigiano Reggiano è contrassegnato dal marchio sulla parte esterna della forma: è prodotto seguendo metodi antichi, con ingredienti genuini, passione e rigore.
Tipi/Varietà
A seconda del periodo di stagionatura si distinguono tre tipi di Parmigiano-Reggiano:
• Maturo: stagionatura dai 12 ai 18 mesi.
• Vecchio: stagionatura dai 18 ai 24 mesi.
• Stravecchio: stagionatura dai 24 ai 36 mesi.

A seconda del periodo di produzione, si distinguono invece due tipi di Parmigiano-Reggiano: di testa (primavera) e tardivo: cambiando l'alimentazione del bestiame, cambiano anche le caratteristiche del formaggio.
Uso in cucina del Parmigiano Reggiano
In cucina, il parmigiano trova largo spazio in numerose ricette. Insuperabile sui primi piatti, grattugiato per insaporire la pasta con condimenti di pomodoro, burro, verdure, ragù, il parmigiano fa parte degli ingredienti del celeberrimo pesto di basilico.
A scaglie, il parmigiano è ottimo in insalate o su un piatto di bresaola e ruchetta.
Inoltre, il parmigiano è ampiamente usato in tutte le ricette gratinate: pensiamo ad esempio ai tortini di patate, le lasagne, gli gnocchi alla romana, gli ortaggi ripieni... Unito alle uova, permette di cucinare frittate saporite; impastato con la carne, arricchisce polpette e polpettoni...
Al naturale si accompagna benissimo a frutta, miele e marmellate.
Guida all'acquisto del Parmigiano Reggiano
Controllate che la crosta sia contrassegnata dal Marchio Parmigiano-Reggiano e dal Marchio D.O.P.
Il vero Parmigiano-Reggiano deve riportare anche data di produzione, consorzio e numero del casello di produzione.
Metodo di conservazione
Il Parmigiano-Reggiano si conserva in frigorifero, preferibilmente nella classica formaggiera con piatto di legno, avvolto nella stagnola per mantenerlo più morbido e impedire che il suo profumo intenso contamini altri alimenti.
Curiosità sul Parmigiano Reggiano
Il Parmigiano-Reggiano è un alimento molto sano e ben tollerato: infatti, non contiene né lattosio né galattosio, a causa di un processo di fermentazione che avviene nelle fasi della caseificazione.
Ha un ottimo apporto proteico ed è ricco di calcio, vitamine del gruppo A e B e sali minerali.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?