Robiola

Ricette con robiola
Senza Glutine
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
La robiola è un formaggio tipico del Piemonte, in particolare di Roccaverano,in provincia di Asti, dove la robiola ha ottenuto il marchio DOP.
Si tratta di un formaggio crudo e fresco, prodotto con latte vaccino, ovino e caprino, caratterizzato da una pasta molle, privo di crosta, di colore bianco e di forma cilindrica.
A livello alimentare, la robiola è apprezzata per il suo sapore delicato e fresco.
A livello nutrizionale, la robiola è ricca di calcio e di vitamine: A, B1, B2 e PP.
Uso in cucina
La robiola è un formaggio molle, facilmente spalmabile, per cui è utilizzato in molte ricette, dalle semplici tartine da servire come antipasto a più elaborati primi e secondi piatti.
Inoltre, può essere lavorata con erbe e spezie per la preparazione di salse con cui accompagnare carni e verdure.
Come pulire
Come tutti i formaggi freschi, se si formano delle muffe, non è sufficiente rimuovere il pezzetto contaminato, ma è necessario eliminare tutto il pezzo.
Guida all'acquisto
La robiola deve presentarsi di colore candido e odore gradevole e delicato. Per essere sicuri di acquistare la vera robiola di Roccaverano, accertatevi che sia presente il marchio DOP.
Metodo di conservazione
La robiola è un alimento delicato, che si conserva in frigorifero per uno o due giorni. Per quanto riguarda i prodotti industriali, controllate la data di scadenza riportata sulla confezione.
Curiosità
Oltre che a Roccaverano, la robiola è prodotta anche nella provincia di Alessandria e nella parte orientale del territorio delle Langhe.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?