Agresto

Agresto
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
L'agresto è il succo di uva acerba, un condimento dal sapore acidulo molto usato in passato al posto del limone. Era già diffuso nell’epoca Romana; in epoca Medievale lo si trovava sia nelle tavole dei ricchi che dei poveri, era un prodotto tipico delle zone di coltivazione della vite e in particolare della Pianura Padana ed è stato molto diffuso fino alla fine del secolo scorso.
Uso in cucina
Questa salsina era un condimento ideale per carne di vitello, scaloppine, pollo, pesce e, per dare corpo al bollito, bastava aggiungerne due bicchieri. L'agresto veniva consumato anche come bibita dissetante stemperato con acqua.
Oggi si usa preparare la salsa d'agresto con mandorle e noci.
Guida all'acquisto
L'agresto è ormai prodotto solo a livello amatoriale. La preparazione di questo condimento però era piuttosto semplice: nel mese di luglio si raccoglieva l’uva ancora acerba, la si pestava in piccoli tini e si ricavava il succo. Il mosto veniva lasciato fermentare al sole per qualche giorno o fatto bollire sino a ridursi di un terzo. L'agresto poteva venire utilizzato così al naturale oppure passato al setaccio.
Curiosità
L'agresto veniva usato anche per le sue proprietà terapeutiche per la cura degli stati febbrili, della angina e della stomatite.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?