Arachidi sgusciate

Arachidi sgusciate
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
L'arachide è il seme di una pianta erbosa erbacea oleaginosa (Arachis hypogaea) che appartiene alla famiglia delle Fabaceae (o leguminose), originaria del Sud America (fra Brasile e Bolivia), coltivata ormai un po' in tutto il mondo, in Cina, India, Nigeria e Stati Uniti, anche se le varietà più pregiate si coltivano in Israele.
Le arachidi sgusciate sono consumate direttamente come frutta, previa tostatura.
Tipi/Varietà
L’arachis hypogaea si distingue nelle seguenti principali varietà in base alla provenienza:
- Texas, Virginia, Runner, Spanish (provenienti dagli USA)
- Runner e Spanish (Argentina)
- Shandong, Henan (provenienti dalla Cina)
- Giant (Israele)
Uso in cucina
Le arachidi sgusciate sono l'accompagnamento più classico dell'aperitivo, dove si consumano tostate, salate ma anche zuccherate. Negli Stati Uniti è molto diffuso il burro di arachidi da esse derivato.
Guida all'acquisto
La qualità è fondamentale per l’acquisto di arachidi da sgusciare: i baccelli legnosi devono essere integri, croccanti e di bell'aspetto. Se semi appaiono alterati (scuri, o ricoperti da una polverina grigiastra) è bene buttarli.
Curiosità
Le arachidi sgusciate presentano un ottimo contenuto proteico e un discreto profilo amminoacidico (sono molto ricche di arginina e alcuni minerali come zinco, magnesio, potassio, fosforo, manganese e rame). Anche il contenuto in fibre e vitamina E è particolarmente elevato.
Sono prive di colesterolo ma colme di lipidi e in particolare di acido oleico.
Il contenuto in sodio è estremamente ridotto ma ovviamente aumenta in caso di snack a base di arachidi sgusciate, tostate e salate.
Nelle persone allergiche il consumo di arachidi sgusciate provoca una pericolosa reazione allergica dai sintomi piuttosto gravi. L’allergia agli arachidi è la terza causa di allergia dopo quella al latte e alle uova. Per il momento l'unica terapia efficace è la dieta di esclusione, ma presto potrebbero essere sviluppati rimedi farmacologici per risolvere il problema.

100 grammi di arachidi secche hanno bene 547 chilocalorie, non si tratta di un alimento dietetico anche se ricco di proprietà. Meglio assumerne con moderazione.
La pianta delle arachidi cresce nel sottosuolo: i fiori della pianta, dopo esser stati fecondati, si allungano fino a introdursi nel terreno, dove crescono e maturano.
Le arachidi sono famose nei fumetti perché danno a Pippo i superpoteri trasformandolo in SuperPippo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?