Banane

Ricette con Banane
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
La banana è il frutto dell'albero del banano, da cui si sviluppa in grappoli, chiamati caschi.
È un frutto tropicale, caratterizzato dalla forma lunga e la buccia gialla. La polpa, di colore bianco, è dolce e morbida.
Stagione
La banana si trova in commercio praticamente durante tutto l'anno. I mesi migliori sono quelli che vanno da gennaio a giugno.
Tipi/Varietà
Esistono molte varietà di banane: quella più comune sul nostro mercato è la Gros Micherl, caratterizzata da un frutto grosso, la buccia resistente e la polpa saporita.
La Cavendisch, che esiste sia nana sia gigante, ha la buccia più sottile e di conseguenza sopporta meno i trasporti.
Tra le altre varietà citiamo la Lady's Finger, la Lacatan e la Roja.
Il Plantano (o platano) è una varietà di banana particolare, dalle dimensioni più grosse: meno zuccherino e più ricco di amido, viene cucinato in diversi paesi tropicali.
In Italia la coltivazione del banano è abbastanza recente e praticata nelle regioni della Sicilia e della Sardegna, dove si produce la Musa nana, caratterizzata, come suggerisce il nome, da un frutto piccolo e molto dolce.
Uso in cucina
Le banane sono spesso consumate crude, come frutto, o nella preparazione di frullati e sorbetti, o come guarnizione di dolci e gelati.
Una ricetta molto famosa e gustosa è la banana flambè, caramellata e flambata.
Nei paesi Sudamericani e africani la banana è generalmente cotta, sia al forno sia fritta, ma anche alla griglia. Inoltre è essiccata per ricavarne una farina con cui si producono dolci e pani.
Come pulire
Le banane si consumano dopo aver eliminato la buccia, che si rimuove molto facilmente dopo aver tagliato il picciolo.
Guida all’acquisto
Le banane si deteriorano facilmente, per cui è importante acquistarle seguendo il giusto grado di maturazione: una banana molto matura si presenta con una buccia dal colore giallo intenso, con qualche striatura di marrone.
Se non intendete consumarla subito, potete acquistare una banana matura, dalla buccia gialla e pulita, o addirittura un po' acerba, con la buccia tendente al verde, e la consistenza solida.
Metodo di conservazione
Le banane si conservano a temperatura ambiente per circa 1 settimana. Poiché producono etilene, è importante conservarle separatamente da altra frutta e verdura, che altrimenti rischierebbero di deteriorarsi.
Per far maturare più velocemente una banana acerba, è quindi sufficiente tenerla a contatto con una banana molto matura.
Curiosità
La banana è un frutto molto prezioso per le sostanze che contiene: fosforo, vitamine A, B, C e soprattutto potassio, indispensabile per il nostro organismo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?