Amaretto di Saronno

Ricette con Amaretto di Saronno
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegetariano

Scopri alcune ricette realizzate con l'Amaretto di Saronno

L'Amaretto di Saronno è uno dei liquori italiani più apprezzati non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo, la cui caratteristica principale è l'utilizzo delle mandorle amare.
A dare il via al successo di quello che tutt'oggi è conosciuto come Disaronno fu Domenico Reina quando, agli inizi del '900,
decise di aprire un negozio laboratorio nel centro di Saronno, in provincia di Varese, dove permettere ai passanti, di assaggiare e acquistare il liquore.

Ma l'Amaretto di Saronno ha origini ancora più antiche. Questo liquore viene infatti spesso assocciato ad un allievo pittore di leonardo Da Vinci, Bernardino Luini, che fu omaggiato dalla donna che aveva scelto come modella per dipingere la Madonna all'interno del santuario della città con un boccale di liquore, del colore dell'ambra.

Il vero successo dell'Amaretto risale però al periodo a cavallo fra gli anni '40 e '50 del '900, quando nasce l'I.L.L.V.A., azienda che renderà questo liquore conosciuto e apprezzato a livello internazionale.

Oltre ad essere bevuto liscio, l'Amaretto di Saronno può anche essere utilizzato per dare vita ad alcuni cocktail, come il Godfather e il French Connection, ma anche per insaporire alcune ricette, in particolare dolci.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?