Alborelle

Alborelle
Senza Glutine
Senza Lattosio
Caratteristiche generali
L’alborella (alburnus arborella) è un pesce azzurro osseo della famiglia Cyprinidae, e vive in una vasta gamma di habitat, dai fiumi a corrente moderata ai laghi di ogni estensione, ai canali di pianura, in particolar modo nel lago Maggiore, nel lago di Lugano, nel lago di Garda, nei laghi trentini e nel Po. Ha piccole dimensioni (raramente raggiunge i 20 centimetri) e una colorazione verdastra con riflessi argentei su fianchi e dorso, bianca sul ventre.
Uso in cucina
La carne dell’alborella è abbastanza pregiata e presenta un buon valore commerciale. In genere vengono fritte (alborelle fritte) o preparate in carpione, ma sono ottime anche marinate con aceto, zucchero o spezie.
Curiosità
Le squame delle alborelle vengono adoperate per ricavare la tintura d'Oriente, una polvere d'argento introdotta in piccole sfere di vetro per imitare le perle.
Le alborelle vengono usate come esca per pesci più grandi.
L’alborella, a seconda della zona d’Italia, prende diversi nomi. Ad esempio in Piemonte viene chiamata mèliga o ferssa, in Lombardia alburella, ambulina, arboreta, pessina.
In inglese l’alborella è detta bleak.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?