Carpa

Ricette con Carpa
Senza Glutine
Senza Lattosio
Caratteristiche generali
La carpa è un pesce di acqua dolce dal lungo corpo ovoidale, su cui si trova un'unica pinna dorsale, due pinne laterali e una coda molto sviluppata.
La grossa bocca, con i suoi barbigli carnosi, ha la caratteristica di essere protrattile.
Di colore scuro, grigio o verde, la carpa può raggiungere anche la lunghezza di 60 cm.
A livello alimentare la carpa è apprezzata saporita e ricca di vitamina A.
Stagione
La carpa ha la caratteristica di mutare i luoghi a seconda del clima, per procacciarsi cibo più facilmente. Per questo motivo, si può pescare durante tutto l'anno.
Tipi/Varietà
Le diverse varietà di carpe di distinguono per dimensioni e per la presenza o meno di scaglie sul corpo. Tra le più diffuse citiamo:
• La Carpa Regina: dal corpo ricoperto totalmente di scaglie, è particolarmente grande.
• La Carpa a specchi: caratterizzata da poche e grosse scaglie, è di dimensioni inferiori. È la più consigliata in cucina.
• La Carpa Cuoio: totalmente priva di scaglie.
• La Carpa Vegetariana: chiamata anche Amur. Completamente ricoperta di scaglie, si riconosce per una linea dorata lungo i fianchi. È molto diffusa in Italia, anche per la pesca sportiva nei laghetti.
Uso in cucina
La carne della carpa, saporita e grassa, si presta a numerose ricette: dalla semplice carpa bollita, servita con salse alle erbe e maionese, a quella in umido o al forno.
Molte le ricette regionali, dalla carpa umbra, porchettata con prosciutto e finocchio, a quella laziale, cotta in tegame con vino, patate, olive e verdure, fino alla carpa alla lombarda, cucinata con vino e alloro.
Come pulire
La carpa deve essere privata delle squame, delle interiora, della vescica e del fiele che si trova dietro alla testa.
Poiché la carne della carpa tende ad assumere il sapore del fango in cui vive, una volta pulita potete immergerla in acqua e aceto per eliminare questo retrogusto.
Guida all'acquisto
La carpa può essere confusa con un pesce molto simile, chiamato carassio, dalle carni meno pregiate. Il carassio, oltre ad avere un corpo più tozzo, si differenzia in quanto sprovvisto di barbigli sulla bocca.
Metodo di conservazione
La carpa si conserva in frigorifero per un giorno al massimo.
Curiosità
La carpa è molto usata nella pesca sportiva.
La tecnica di pesca è chiamata Carpfishing: di origine anglosassone, è una tecnica molto evoluta, che prevede che l'esca non sia posizionata sull'amo ma su un filo esterno. Le prede catturate, dopo essere state fotografate, vengono rilasciate in acqua.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?