Orata

Ricette con Orata
Senza Glutine
Senza Lattosio
Caratteristiche generali
L'orata è un pesce appartenete alla famiglia degli Sparidi, che vive prevalentemente nel Mar Mediterraneo e nelle zone nord orientali dell'Oceano Atlantico.
Caratterizzata da un corpo ovale di color grigio argentato, deve il suo nome dalla fascia dorata, a forma di mezzaluna, che ha tra gli occhi.
Dalle carni pregiate e saporite, è un pesce molto apprezzato a livello alimentare.
Tipi/Varietà
Le orate che si trovano in commercio sono pescate o di allevamento.
Le prime, dalle carni più magre e pregiate, sono di dimensioni maggiori.
La quantità di orate pescate in mare aperto è modesta: in genere sui banchi delle pescherie si trovano orate di allevamento.
Tra queste, possiamo distinguere le orate di allevamento in terra, in vasche, e quelle di allevamento in mare, in grandi gabbie.
Queste ultime, vivendo nel loro habitat naturale, sono in genere allevate in maniera meno intensiva, risultando più magre e pregiate.
Uso in cucina
Le orate hanno un sapore molto gustoso, per cui si prestano a ricette non troppo elaborate: ottime alla griglia, semplicemente con un pizzico di sale e un mazzetto di prezzemolo, possono essere anche cucinate al cartoccio, in modo da non disperdere il loro profumo.
Squisita è anche la ricetta dell'orata in crosta, di patate o di sale.
Come pulire
Per pulire le orate è necessario eliminare le interiora praticando un'incisione sul dorso ed estraendole. Le pinne si tagliano con delle forbici resistenti. Molte ricette prevedono di lasciare le squame, per proteggere la carne (ad esempio, l'orata alla brace). Se invece è necessario eliminarle passate un coltello dalla coda verso la testa. Una volta terminata la pulizia, sciacquate il pesce sotto l'acqua corrente.
Guida all'acquisto
Se trovate pesci tutti di dimensioni uguali, è segno che si tratta di orate di allevamento. Controllate sempre le modalità di allevamento e la provenienza, che per legge devono essere indicate. Scegliete i pesci dagli occhi vivi, la carne compatta ed elastica, l'odore non ammoniacale.
Metodo di conservazione
L'orata è un pesce delicato, per cui è opportuno consumarlo il prima possibile. In frigorifero, l'orata si conserva per un giorno, mentre in freezer, una volta congelata, può essere conservata per 3 mesi.
Curiosità
L'orata è un pesce indicato in molte diete, essendo magra e con una buona resa proteica. Inoltre è un alimento ricco di vitamine e sali minerali, tra cui fosforo, iodio, ferro e calcio.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?