Carote

Ricette con Carote
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Le carote sono ortaggi originari delle regioni temperate dell'Europa, della famiglia delle Ombrellifere. I fiori, raccolti a ombrello, sono di colore bianco o rosato, con quello centrale di colore viola scuro. Delle carote si consuma la radice, che nelle varietà coltivate si presenta più carnosa, dal colore variabile dal bianco al rosso, passando per il più comune color arancio.
Stagione
Tutto l'anno.
Tipi/Varietà
Le carote crescono anche spontaneamente in tutta la Penisola: tra quelle coltivate troviamo molte varietà, divise in base al colore e alla forma.
Le carote più diffuse sono quelle di colore rosso e arancio, che in base alla forma sono suddivise in corte, mezzane e lunghe.
Le carote sono anche classificate in base alla maturazione, distinguendole tra precoci, medie o tardive.
Uso in cucina
Le carote possono essere consumate sia crude sia cotte.
Crude, mantengono tutte le loro proprietà, ma risultano meno digeribili. La cottura migliore è dunque quella al vapore che, rendendole più digeribili, garantisce una minore dispersione delle qualità organolettiche della carota.
Crude, sono spesso ridotte alla julienne o tagliate a rondelle per la preparazione di insalate, o servite tagliate per lungo in un pinzimonio. Cotte, le carote si servono come un contorno leggero, ma possono anche essere utilizzate per la preparazione di ricette di minestre, zuppe, sformati o dolci.
Come pulire
Le carote vanno lavate accuratamente sotto acqua corrente e raschiate con un coltellino o col pelapatate, per eliminare la parte esterna, più dura e poco digeribile. Infine è necessario tagliarle alle estremità.
Una volta pulite in questo modo, si può procedere a tagliarle a rondelle, listarelle, o fiammifero a seconda del piatto che si vuole preparare.
Guida all’acquisto
Scegliete le carote dal colore più intenso e la consistenza soda. Osservate il picciolo: più è piccolo, maggiore sarà la dolcezza dell'ortaggio. Infatti, l'anima interna della carota è la parte meno dolce.
È preferibile acquistare le carote intere, rispetto a quelle già mondate, perché la vitamina A presente all'interno delle carote tende ad ossidarsi una volta tagliate.
Metodo di conservazione
Le carote sono piuttosto resistenti: nello scomparto della frutta e verdura del frigorifero si conservano anche fino a 15 giorni.
Curiosità
Le carote contengono molte sostanze importanti per il nostro organismo: fosforo, calcio, sodio, potassio e magnesio, ma anche il carotene, un principio attivo che ha effetti benefici sulla pelle e le mucose, ha azione antiossidante e antinfiammatoria.
La carota è utilizzata anche in cosmesi: infatti favorisce la produzione di melanina ed è quindi consigliata per favorire le abbronzature.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?