Pomodori

Ricette con Pomodori
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Il pomodoro è un ortaggio della famiglia delle Solinacee, di cui si consuma la bacca carnosa, di colore verde o rosso. Originario dell'America Latina, inizialmente si diffuse in Europa come pianta ornamentale, fino a diventare, ad oggi, l'ortaggio più caratteristico della cucina mediterranea.
Stagione
Giugno, luglio, agosto, settembre.
Tipi/Varietà
Esistono molte varietà di pomodoro, che possono essere suddivise per forma (costoluti, tondi lisci, allungati) e uso (da insalata, da salsa).
Citiamo, tra gli altri:
• San Marzano: ideale per sughi e conserve, dalla forma allungata.
• Insalataro: verde e tondeggiante, caratterizzato da costole, ottimo per insalate o da cucinare ripieno.
• Camone: pomodorino verde per insalate, si trovano anche in inverno.
• Ciliegini: dalla caratteristica forma tonda, di piccole dimensioni, particolarmente dolci.
• Cuore di bue: allungato e costoluto, ideale per insalate.
• Ramato: deve il nome non al colore, ma al fatto che cresce a grappoli sui rami. Tondo e sodo, è ottimo sia per preparare sughi che da mangiare crudo in insalata.
Uso in cucina
Il pomodoro trova largo uso in cucina sia crudo, nella preparazione di insalate, che cotto, in particolar modo per i sughi da pasta asciutta. Sposo per eccellenza della mozzarella, nella caprese come nella pizza margherita, il pomodoro è cucinato anche ripieno in forno, alla brace, come base per minestre, fino ai cocktail (il Bloody Mary).
Per un pratico utilizzo durante tutto l'anno, il pomodoro è conservato, sia a livello industriale che casalingo, sotto forma di pelati, passata o pezzettoni.
Come pulire
Il pomodoro si può consumare con tutta la buccia, dopo averlo lavato sotto l'acqua corrente.
Guida all’acquisto
Scegliete i pomodori con buccia tesa, soda, profumo intenso e picciolo color verde brillante.
Metodo di conservazione
I pomodori si conservano in frigorifero, nel cassetto di frutta e verdura, anche per una settimana.
Curiosità
Il pomodoro è ricco di vitamine, in particolar modo A e C, che si concentrano nella zona gelatinosa attorno ai semi: per questo, per godere delle proprietà benefiche dell'ortaggio crudo, è opportuno non scartarli, come spesso avviene perché risultano poco digeribili a molte persone.

Una curiosità sul nome:
Il pomodoro è stato considerato a lungo un alimento dagli elevati poteri afrodisiaci, al punto da essere regalati alle dame: in tutta Europa ha assunto nomi legati all'amore: Love apple, Pomme d'amour, Libesapfel... e in Italia, appunto, Pomo d'oro.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?