Cosa mangiare prima di andare in palestra

Cosa mangiare prima di andare in palestra
Andare in palestra per tenersi in forma, o anche solo per passare del tempo in compagnia, è un passatempo ormai comune a milioni di italiani. C’è però un dubbio che riguarda tutti, magari proprio mentre si sta preparando la borsa: cosa mangiare prima di andare in palestra?

Prima di fare attività fisica, bisogna mangiare alimenti ad alta digeribilità ma in grado di dare la carica dal punto di vista dell’energia. Per questo, nella dieta prima dello sforzo fisico non devono mancare tutti i macronutrienti. Quando si parla di macronutrienti si fa riferimento a carboidrati, grassi e proteine, ovvero sostanze che andranno assunte nelle percentuali corrette in quanto ognuna di loro ha una funzione particolare. Le proteine, ad esempio, forniscono all’organismo i materiali per la crescita, la ricostruzione e il mantenimento delle strutture cellulari, i carboidrati forniscono energia direttamente disponibile e i lipidi liberano l’energia lentamente risultando così utili nei periodi di digiuno e di riposo.

In sostanza possiamo quindi dire che mangiare gli alimenti giusti prima dell’attività fisica vuol dire rendere l’allenamento più efficace e che recarsi in palestra a stomaco vuoto o dopo aver mangiato cibi pesanti è assolutamente sbagliato!

Il segreto per una corretta alimentazione prima di fare sport è quello di assumere un apporto equilibrato di fibre, proteine e carboidrati almeno un’ora e mezza prima dell’attività fisica. Questo significa che sarete liberi di decidere in totale autonomia se mangiare snack dolci o salati tenendo conto di quando intendete cominciare a fare sport.

Di norma, comunque, se intendete fare uno spuntino due ore prima di andare in palestra sarebbe meglio mangiare un mini snack di carboidrati, proteine e grassi da 300 o 400 calorie (verdure, frutta secca, yogurt). Se invece preferite fare uno spuntino solo un’ora prima dell’allenamento allora dovrete puntare con decisione su carboidrati e proteine. Volete un esempio concreto? Un ottimo yogurt magro o alla frutta con cereali da 200 calorie potrebbe fare al caso vostro!

E se siete sempre di fretta? Nessun problema, esiste uno snack per ogni situazione. Per questo se non siete riusciti a mangiare nulla potrete sempre ripiegare su uno snack a base di frutta secca, banana o succo di frutta almeno 15 o 10 minuti prima dell’allenamento.

Ma vediamo alcuni esempi concreti di spuntini gustosi e insoliti che potrete preparare prima di affrontare lo sforzo fisico. Uno degli alimenti perfetti per questo scopo è la quinoa, un alimento ricco di proteine e minerali e dall’alto contenuto vitaminico. Perché quindi non mangiare una buona e fresca insalata di quinoa nera prima di andare in palestra?

Chiaramente, dovrete decidere cosa mangiare prima della palestra anche sulla base dell’orario. Se andate al mattino, la cosa migliore sarà fare colazione con fette biscottate o pane, frutta e yogurt. Se invece preferite fare sport in pausa pranzo, allora i nutrizionisti consigliano di mangiare un panino al prosciutto crudo per assumere la giusta quantità di carboidrati e proteine almeno un’ora e mezza prima. Un'alternativa al panino al prosciutto potrebbe essere una fettina di pollo con pomodori e riso.

Visti gli orari frenetici del mondo odierno, però, molti possono fare sport solo a sera. Chi vuole andare in palestra tra le 18 e le 22 dovrà mangiare banana e frutta secca poco prima dell’allenamento e poi cenare dopo lo sforzo fisico preferendo alimenti come verdure o legumi. Un valido esempio potrebbe essere una gustosa insalata di fagioli misti.

Ultimo consiglio: ricordate di fare almeno 5 pasti al giorno e di bere molta acqua!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?