Frullati di frutta o centrifugati?

Domanda
Cosa mantiene più intatte le fibre e le vitamine: i frullati di frutta oppure i centrifugati?

Linda
La Nutrizionista
Salve Linda,
i frullati sono bevande cremose e fresche, ottime da consumare a colazione, merenda o, quando fa troppo caldo e magari abbiamo poco tempo, anche come sostituto di un pasto. Si preparano con un frullatore o un mixer ad immersione con l’aggiunta di un liquido, ad esempio lo yogurt, il latte o il succo d’arancia e, pertanto, viene mantenuta la fibra. I centrifugati si preparano con un macchinario che trasforma la frutta e la verdura in succhi da bere, separando la fibra dalla parte liquida dei vegetali. Molto importante è che vanno consumati il prima possibile dall'estrazione, per evitare l'ossidazione e la perdita dei nutrienti. Quindi i frullati sono più sostanziosi e nutrienti rispetto ai centrifugati, contengono anche la fibra della frutta o della verdura che inseriamo e ciò aiuta le attività intestinali. L’importante per i frullati è scegliere i giusti ingredienti per ottenere una bevanda equilibrata.

Saluti,

Dott.ssa Giovanna Mottola

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Raspini! Tantissime ricette squisite
Sei già iscritto con questo indirizzo email.
Per accedere alla tua area riservata clicca qui.