Capesante in abbraccio di speck

Capesante in abbraccio di speck
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti

Valori nutrizionali per persona

Energia413,58 kcal
Proteine32,56 g
Grassi24,26 g
Sale1,27 g
Carboidrati13,24 g
Introduzione
Davvero squisito e semplice da preparare le capesante in abbraccio di speck sono un secondo piatto ideale, perfetto da gustare quando si inizia a sentire la nostalgia del mare. Sulla scia di questa poesia vi proponiamo la deliziosa ricetta da mettere via. Potete riproporla in tutte le stagioni, certi che i vostri ospiti vi faranno le congratulazioni.

Ingredienti

•12 capesante• Capesante •14 fettine di Speck Raspini• Speck •3 foglie di alloro• Alloro •3 cucchiai di Brandy• Brandy •1 cucchiaio di olio extravergine di oliva• Olio extravergine d'oliva •Pepe rosa q.b.• Pepe rosa •Rosmarino fresco q.b.• Rosmarino
Preparazione
Iniziate con la pulitura delle capesante: lavatele per bene sotto l’acqua corrente, privatele del filino rosso e ricavatene la noce.

Avvolgete attorno a ciascuna capasanta una fettina di Speck Raspini e fissatele con uno stuzzicadenti, al fine di poterle rigirare in cottura senza che si sfaldino.

Fate scaldare leggermente l’olio in una padella antiaderente con le foglie di alloro, quindi aggiungete le capesante e fatele cuocere per circa 4 minuti, girandole su loro stesse a fiamma vivace e sfumandole a metà cottura con il Brandy. Una volta che si sarà formata la crosticina croccante impiattatele e rimuovete lo stuzzicadenti.

Inserite in padella le fettine di speck rimaste e fatele diventare leggermente croccanti, rigirandole a fiamma allegra, dopodiché tagliatele in quadratini e, con essi, decorate i piatti.

Impreziosite la vostra portata con del pepe rosa a piacere e con gli aghi di rosmarino fresco.

Per fare un figurone con i vostri commensali accompagnate le capesante in abbraccio di speck con un ottimo vino bianco.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Raspini! Tantissime ricette squisite
Sei già iscritto con questo indirizzo email.
Per accedere alla tua area riservata clicca qui.