Gratin di verdure

Gratin di verdure
Bimby
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Il gratin di verdure è una classica ricetta della cucina italiana da preparare con il robot Bimby.
Preparazione
Tagliate il pane raffermo in piccoli pezzi e mettetelo nel boccale del robot Bimby, aggiungete poi lo spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia, un pizzico di rosmarino ed il prezzemolo ben tritato. Azionate il robot per 30 secondi ed impostate la velocità su “turbo”.
Versate nel boccale 800 grammi di acqua ed accendete il robot per altri 10 minuti (100 gradi, velocità 1).

Ora pulite le verdure che avete a disposizione ed affettate finemente i finocchi, le cipolle, le carote, le zucchine ed i cavolfiori. Mettete le verdure nel varoma disponendo sul fondo quelle che necessitano di tempi di cottura maggiore. Azionate il varoma per 20 minuti ed impostate la velocità ad 1.

Eliminate dal boccale l’acqua in eccesso e versate il latte, la gruviera a pezzi, un po’ di pepe, sale, panna liquida e l’uovo che avete a disposizione. Impostate la velocità su 4 e fate lavorare il robot per 30 secondi.

Sistemate le verdure cotte in una pirofila, cospargete sopra la salsa appena preparata e spolverate un po’ di pane grattugiato. Mettete in forno ad una temperatura di 200 gradi e fate scaldare per 15 minuti prima di servire.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da bruna pili il 11/02/2011 alle 10:54
la ricetta mi ispira molto ma non ho capito bene se dopo aver macinato il pane, l'aglio, la salvia, il rosmarino ed il prezzemolo devo toglierli dal boccale prima di mettere gli 800 grammi di acqua o se devo far cuocere il tutto per altri 10 minuti ciao bruna

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?