Pancake Bimby

Ricetta Pancake Bimby
Bimby
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Note: + 4 ore per il riposo del composto in frigorifero. Modello Bimby: TM31
5.0 6
Introduzione
I pancakes preparati con il Bimby sono un’ottima soluzione per deliziare il palato del vostro partner e dei vostri bambini con una colazione golosa e all’insegna della cultura culinaria americana! Seguite l’esempio dei personaggi dei vostri telefilm preferiti e gustate questi deliziosi dolci al mattino o a merenda, magari accompagnati con lo sciroppo d’acero, il miele o il cioccolato fuso!
Preparazione
Mettete le uova, lo zucchero, il latte, 4 cucchiai di olio di semi, la farina setacciata e il lievito per dolci nel boccale del Bimby e frullate il tutto per 30 secondi alla velocità 4. Trasferite l’impasto in una ciotola e lasciatelo riposare per 4 ore in frigorifero.

Fate sciogliere una noce di burro in una padella e versate due mestoli di impasto. Fate cuocere il pancake per 2 minuti, dopodiché giratelo e fatelo cuocere anche sull’altro lato. Trasferite il primo pancake Bimby su un piatto e procedete con la preparazione degli altri.
Accorgimenti
Non allargate il composto quando lo versate nella padella, in quanto la caratteristica dei pancakes è che devono essere un po’ spessi e morbidi.
Idee e varianti
Aggiungete sul vostro pancake Bimby la crema che più gradite, come lo sciroppo d’acero, il miele, la marmellata o una salsa al cioccolato. Se desiderate, inoltre, potete accompagnarli con il gelato e guarnirli con la granella di nocciola.
Inviato da Gustissimo.it il 31/08/2015 alle 08:52
Ciao Ally, puoi preparare la pastella in anticipo e cuocere i pancake quando desiderisei. In alternativa puoi cuocere i pancake alla sera e consumarli al mattino.
Inviato da Ally il 30/08/2015 alle 21:14
Ciao, è possibile prepararli in anticipo e poi conservarli? Grazie
Inviato da Gustissimo.it il 09/03/2015 alle 09:41
Ciao Anna Grazia, facendo raffreddare l'impasto in frigo si ottiene una consistenza più compatta che meno si scioglierà al contatto con la padella, ottenendo in tal modo dei pancake più compatti. Se preferisci, puoi far riposare la pastella per un tempo inferiore in frigorifero (è consigliabile comunque mettere la pastella sempre in frigorifero).
Inviato da Anna Grazia il 06/03/2015 alle 17:52
Perchè il composto deve riposare 4 ore in frigo? mezz'ora fuori dal frigo non va bene?
Inviato da Gustissimo.it il 23/02/2015 alle 09:23
Cia Annarita, hai ragione non era segnalata la quantità di latte. Abbiamo provveduto a correggere la ricetta. Grazie della segnalazione e continua a seguirci!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?