Sartù di riso Bimby

Sartù di riso Bimby
Bimby
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Note: Modello Bimby TM31; dosi per una teglia alta 15 cm e larga 22 cm
Introduzione
Il sartù di riso è un piatto tradizionale della cucina napoletana, ricco di tanti ingredienti disposti a strati in uno stampo alto circa 15 cm.
Preparazione
Private la salsiccia del budello e versatela nel boccale del Bimby facendola rosolare con l’olio per 5 minuti a temperatura Varoma e a velocità soft, poi mettetela da parte.

Mentre la salsiccia è in cottura, preparate le uova sode ponendole in un pentolino con acqua fredda e calcolando 7 minuti di cottura da quando l'acqua comincerà a bollire. Una volta pronte, fatele raffreddare, sbucciatele, tagliatele a fettine e tenetele da parte.

Dopo aver pulito il boccale, versatevi l’acqua e il dado, portando a ebollizione per 7 minuti a velocità 1 e a 100°C, poi inserite il cestello con dentro il riso e fatelo andare per appena 10 secondi a velocità 6.
Scolate il riso e versatelo in una terrina, poi conditelo con metà del ragù.

Mettete i piselli nel Varoma, che collocherete sul boccale chiuso, e continuate la cottura per 15 minuti a temperatura Varoma e a velocità 1.

Imburrate uno stampo largo 22 cm alto 15 cm, cospargetelo con il pangrattato e versate uno strato di riso al suo interno.
Ricopritelo con una parte di piselli, poi un po’ del ragù avanzato e con qualche fetta di uova sode.
Proseguite con un po’ di salsiccia, una manciata di provola a dadini, infine una spolverata di Parmigiano e pecorino grattugiati.
Ripetete il procedimento finché non avrete terminato tutti gli ingredienti.

Cuocete nel forno già caldo a 180°C per 20 minuti.

A cottura ultimata, sfornatelo e lasciatelo raffreddare, poi sformatelo e servitelo in tavola.
Accorgimenti
Dopo aver formato ogni strato, livellatelo per bene con il dorso di un cucchiaio, così da renderlo più uniforme.

Non è necessario aggiungere sale alla ricetta in quanto gli ingredienti combinati doneranno la giusta sapidità.

Se preparate il ragù napoletano in casa, calcolate che i tempi di realizzazione della ricetta saranno molto più lunghi.

Se volete, potete irrorare il sartù con del ragù prima di portarlo in tavola.
Idee e varianti
Il sartù può essere preparato in tantissime varianti: a seconda dei prodotti di stagione, infatti, potete arricchirlo con i carciofi, oppure con le melanzane fritte tagliate a cubetti o ancora prepararlo nella versione senza ragù, ad esempio con della verza.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?