Baci di dama salati

Baci di dama salati
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 35 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo dell’impasto e 30 minuti per il raffreddamento in frigorifero
4.0 2
Introduzione
I baci di dama evocano piccoli e squisiti dolcetti preparati con la farina di nocciole che racchiudono, tra i due dischi, una crema alla gianduia o al cioccolato. Se però volete preparare una ricetta salata da presentare in occasione di un aperitivo o da offrire come antipasto, esiste anche la versione dei baci di dama salati: non lasciatevela sfuggire!
Preparazione
Mettete la farina setacciata in una ciotola e aggiungetevi il parmigiano, l’uovo, il burro tagliato a pezzettini, il sale e il vino. Impastate energicamente, sino a ottenere una consistenza omogenea, dopodiché formate una palla e lasciatela riposare per 30 minuti.

Dividete poi l’impasto in tante piccole parti e conferite a ciascuna una forma tondeggiante. Mettete le palline su una teglia rivestita con la carta forno e appiattitele leggermente. Fatele cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 12 minuti, sino a quando i biscottini diventeranno dorati sulla superficie, dopodiché sfornateli e fateli raffreddare a temperatura ambiente.

Spalmate la mousse di fegatini sulla parte liscia (quella che era attaccata alla carta forno) di metà biscottini e richiudeteli con i restanti, facendo una leggera pressione con le dita in modo che aderiscano bene. Conservate i baci di dama in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servirli.
Accorgimenti
Utilizzate un vino bianco fresco e secco per la preparazione dei biscottini.
Fate una leggera pressione quando richiudete i baci di dama, in modo che le due superfici si attacchino ma non rischino di rompersi.
Estraete i baci di dama dal frigo almeno una ventina di minuti prima di mangiarli, altrimenti saranno troppo freddi.
Idee e varianti
Se non vi piace la mousse di fegatini, potete sostituirla con qualunque altro ingrediente vi aggradi, come il formaggio fresco spalmabile, il paté di fegato d’oca o il paté di olive.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 02/07/2014 alle 09:14
Grazie Carla :)
Inviato da Carla il 29/06/2014 alle 20:37
Buono!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?