Involtino vietnamita

Involtino vietnamita
Senza Glutine
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 10 pezzi
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Gli involtini vietnamiti sono preparati con carta di riso edibile, una sfoglia molto sottile e friabile, e un ripieno di carne e verdure. Questa è la versione fredda, ma volendo potete anche friggerli in olio di semi e gustarli caldi!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mondate, lavate e affettate a listarelle sottili i cipollotti e le carote, poi mondate e tritate l’aglio dopo averlo privato dell’anima centrale.

Scaldate due giri di olio extravergine in padella e mettete a rosolare la carne a fiamma vivace per 15-20 minuti circa, quindi trasferitela in una terrina. Durante questa operazione potete, se la preparazione si dovesse asciugare in modo eccessivo, allungare con poco brodo caldo.

Nella padella in cui avete cotto la carne, fate rosolare aglio e cipollotto a fiamma molto bassa per 5-6 minuti aggiungendo poco olio, quindi unite in cottura le carote, i germogli di soia e un poco di salsa di soia e fate saltare le verdure per qualche minuto. Aggiungete la carne e lasciate insaporire il tutto ancora 3-4 minuti, poi spegnete il fuoco.
Nel frattempo portate a bollore dell’acqua e lessatevi gli spaghetti di riso per il tempo indicato sulla confezione, scolateli e raffreddateli sotto l’acqua corrente, dopodiché tagliateli in maniera grossolana e uniteli agli altri ingredienti.

Non vi resta che preparare i vostri involtini: immergete i fogli di riso edibili in una ciotola con acqua (uno alla volta), adagiateli in un piatto e farciteli con 2 cucchiai di ripieno, poi richiudeteli ottenendo gli involtini che potete servire con della salsa di soia.
Accorgimenti
Se volete essere fedeli alla tradizione vietnamita al cento per cento, utilizzate dell'olio di riso per la cottura di carne e verdure.
Idee e varianti
Potete sostituire la carne di maiale con della carne di pollo macinata e potete anche arricchire il ripieno dei vostri involtini con altre verdure, ad esempio delle listarelle di verza saltate in padella.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?