Manzo di Chiang Mai

Ricetta Manzo di Chiang Mai
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Questa preparazione a base di carne di manzo prende il nome da una delle principali città del nord della Tailandia, Chiang Mai appunto, situata in una zona dove la carne è particolarmente consumata.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate 750 ml. di acqua in una pentola capiente e portatela a ebollizione. Aggiungete il riso e fate cuocere coperto, a fuoco basso per circa 20 minuti, fino a quando il riso avrà assorbito tutta l’acqua. Fatelo poi raffreddare in una ciotola capace.
Quando il riso sarà a temperatura ambiente, aggiungete la salsa di soia e la carne macinata. Amalgamate con cura gli ingredienti e, quando saranno ben mescolati, dividete il composto in 8-12 di palline, avvolgetele in carta trasparente da cucina e fatele cuocere a vapore per 25-30 minuti.
Mentre le polpette cuociono, scaldate l’olio in una padella, aggiungete l’aglio tritato e abbondante peperoncino secco sminuzzato. Quando l’aglio sarà dorato, trasferite aglio e peperoncino su della carta assorbente e quindi in una ciotolina. In un’altra ciotolina versate la salsa di pesce.
Una volta cotte le polpette, togliete loro la carta e trasferitele su un piatto da portata. Servitele accompagnando con le ciotoline di aglio e salsa di pesce da usare come condimenti.
Accorgimenti
La cottura delle polpettine dipende dalla loro grandezza.
È consigliabile cuocerle in una vaporiera di bambù.
Idee e varianti
Si può accompagnare anche con salsa agrodolce o ai cetrioli.
Le polpette possono anche essere realizzate appiattite.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?