Terrina al fegato di pollo

Ricetta Terrina al fegato di pollo
Difficoltà:
difficoltà 4
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Un antipasto al cucchiaio piuttosto elaborato, ma molto elegante. Adatto per un acena importante.
Preparazione
Mettete dei pezzi di burro in un pentolino di acciaio e scaldateli a bagnomaria sino a quando non si sarà formata una leggera schiuma. Togliete la schiuma in eccesso che si formerà progressivamente; fate cuocere fino a quando la caseina, di colore biancastro, si sedimenterà sul fondo del pentolino lasciando in superficie il burro, che risulterà di un color giallo intenso.

A questo punto filtrate il burro con un colino foderato di lino o con una garza, per separare la caseina dal burro. Versate poi il burro in una ciotola e mettete in frigorifero coprendo la superficie con una pellicola. In questo modo avrete realizzato il burro chiarificato. Procuratevi ora una padella antiaderente, mettete un po' di burro e fate rosolare lo spicchio d’aglio e la cipolla. Aggiungete il fegato di pollo sminuzzato e fate dorare per qualche minuto.

Versate i pezzi di fegato in un mixer aggiungendo il cognac, un pezzo di burro e una spolverata di timo. Regolate infine con un pizzico di pepe, un po' di sale e frullate il tutto per qualche istante. Mettete l’impasto ottenuto in piccole coppette e ricoprite con il burro chiarificato che avete fatto risposare. Servite adesso la terrina al fegato di pollo.
Accorgimenti
Al contrario del burro comune, quello chiarificato è molto adatto alla cottura ad alte temperature.
Idee e varianti
Fare saltare i fegatini di pollo aggiungendo anche qualche foglia di alloro, per renderli più profumati.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?