Capesante alla griglia

Capesante alla griglia
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Per un antipasto di pesce stuzzicante e genuino, provate le capesante alla griglia. Infilate in uno spiedino e adagiate su un letto di lattuga fresca oppure servite all'interno di una mezza conchiglia fanno proprio la loro bella figura! Perfette se innaffiate da un bicchiere di buon vino bianco, le capesante alla griglia possono anche essere un valido secondo piatto, abbinate a un bel contorno di verdure. Inoltre sono velocissime da preparare: i tempi di cottura sono davvero minimi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite accuratamente le capesante: dopo averle staccate dalle conchiglie ed aver eliminato il sacchetto di sabbia, sciacquatele e fatele asciugare sulla carta assorbente.

Preparate il condimento: in una capiente terrina versate dell'olio, unitevi aglio tritato, sale, pepe e il mix di erbe aromatiche (timo, aneto, maggiorana). Lasciate riposare le capesante in questa marinatura per 10 minuti circa.

Allineate le capesante in padella antiaderente già calda o infilzatele su uno stecco da barbecue e scottatele solo un paio di minuti per lato. Servitele ben calde.
Accorgimenti
Fate attenzione a non superare i tempi di cottura indicati, altrimenti le capesante diventeranno gommose.
Idee e varianti
Per una presentazione scenografica, servite le capesante all'interno di mezze conchiglie, adagiate su un'insalatina di songino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?