Cozze alla belga

Cozze alla belga
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Uno fra gli antipasti a base di pesce tra i più caratteristici del Belgio: le cozze alla belga sono nate nel 1875 e da allora sono rimaste profondamente radicate nella tradizione culinaria. Si tratta semplicemente di cozze accompagnate da patatine fritte, ma i belgi sono particolarmente orgogliosi di questo piatto per via del suo legame con la personalità del tedesco Fritz Krieger il quale, nei suoi viaggi, fu fra i primi a imparare l'arte della cucina appresa in diverse città d'Europa.
Preparazione
Prendete un tegame abbastanza ampio e fatevi sciogliere il burro.

Nel frattempo tritate la cipolla, l'aglio, il sedano, quindi uniteli al tegame insieme al vino e alla birra.

Cuocete il tutto a fuoco vivace per 10 minuti e, nel frattempo, private le cozze del bisso e raschiatele bene per eliminare la sporcizia sui gusci. Unitele poi al tegame, senza prima farle aprire a parte (devono essere chiuse), insieme a un pizzico di pepe.
Lasciate cuocere per altri 10 minuti, regolate di sale se necessario e servitele subito.
Accorgimenti
Non dovete riscaldare le cozze prima per farle aprire, ma dovete unirle al tegame rigorosamente chiuse. Inoltre, il brodino che viene rilasciato nel tegame è usanza che venga bevuto o assorbito con del pane quindi, quando andate a impiattare le cozze nelle ciotole, ricordatevi di metterne almeno un mestolino per coppetta.
Idee e varianti
L'accompagnamento, come accennato nell'introduzione, è quello delle patatine fritte quindi, se volete seguire la ricetta correttamente, fatele voi a mano (non prendete quelle surgelate), per cucinare la ricetta nella sua totalità e inoltre, se volete rispettare completamente la tradizione belga, accompagnate l'antipasto con una birra chiara.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?