Crostini di polenta con merluzzo e pomodorini

Crostini di polenta con merluzzo e pomodorini
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
I crostini di polenta con merluzzo e pomodorini sono un piatto molto sfizioso, originale e ricco di sapori diversi ben amalgamati fra di loro. Perfetti come antipasto, questi crostini volendo possono essere serviti anche come piatto unico o secondo: dipende dalle quantità. Non sono difficili da preparare, anche se bisogna tenere presente che la polenta ha i suoi tempi di cottura, non proprio velocissimi.
Preparazione
Per prima cosa preparate la polenta: versate un litro d'acqua in una pentola e ponetela sul fuoco. Unite una presa di sale e, quando l'acqua sarà sul punto di bollire, versatevi poco per volta la farina di mais, mescolando con grande attenzione. La polenta va cotta per circa 45 minuti: durante la cottura mescolatela molto spesso, onde evitare la formazione di grumi.

Togliete quindi la polenta dal fuoco e mettetela a raffreddare in una pirofila rettangolare, spalmandola bene in modo che occupi tutto lo spazio disponibile e livellandola in superficie con un cucchiaio.

Nel frattempo preparate i filetti di merluzzo: tagliateli a pezzetti e metteteli a saltare in un soffritto preparato con lo spicchio d'aglio tritato. Regolate di sale e pepe, unite un po' di trito di prezzemolo, mescolate bene e fate andare il tutto per 5-6 minuti. Una volta pronto, spegnete il fuoco e coprite con un coperchio per evitare che si raffreddi.

Preparate quindi i pomodorini: tagliateli a pezzetti e conditeli con un po' d'olio, sale, pepe e qualche foglia di basilico sminuzzata. Unite le olive nere tagliate a fettine e mescolate bene il tutto. Tenete a portata di mano.

Una volta che la polenta sarà ben raffreddata e solidificata, tagliatela a rettangoli più o meno tutti delle stesse dimensioni. Fate scaldare una piastra e, quando sarà ben calda, adagiatevi le fette di polenta, facendole grigliare qualche minuto su entrambi i lati (o finché non saranno comparse in superficie le classiche righe di doratura).

Disponete quindi le fette di polenta grigliata su un piatto da portata: sopra mettetevi un po' di merluzzo (se nel frattempo si è raffreddato, scaldatelo velocemente in padella) e sul merluzzo un po' di pomodorini. Servite subito.
Accorgimenti
Se volete che le fette di polenta risultino più morbide anche una volta grigliate, fate sciogliere un po' di burro a pezzetti nella polenta, poco prima del termine della cottura.
Idee e varianti
Volendo, il merluzzo può essere frullato insieme ad un po' di latte, in modo da ottenere una crema che farete maggiormente addensare tenendola pochi minuti sul fuoco (e che andrà poi spalmata sulle fette di polenta, come da ricetta).

Al posto del merluzzo è possibile utilizzare il baccalà, oppure altri filetti di pesce a vostro piacere. Anche i pomodorini possono essere sostituiti con altri tipi di verdura, facendo però attenzione ad abbinarli bene al pesce scelto.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?