Fiori di zucca con ripieno di pesce

Fiori di zucca con ripieno di pesce
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Tartine e stuzzichini

Introduzione
I fiori di zucca in pastella sono un grande classico, da servire all’aperitivo o come sfizioso antipasto. Croccanti e gustosi da soli, ottimi con questo ripieno di pesce.
Preparazione
Passate al mixer le code di gambero sgusciate, la polpa di cernia, un albume, il dragoncello tritato finemente, sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Eliminate il pistillo dai fiori di zucca e praticate su ciascuno tre tagli nel senso della lunghezza. Farcite i fiori di zucca con il ripieno di pesce e richiudete i petali. Preparate poi una pastella mescolando la farina con la maizena e un pizzico di sale; quindi, aggiungete l’acqua ghiacciata e continuate a mescolare finché non avrete ottenuto una pastella fluida e omogenea. Immergete i fiori farciti nella pastella e tuffateli nell’olio molto caldo per circa 30 secondi.

Infine, scolateli su un foglio di carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso e serviteli caldi.
Accorgimenti
Gli oli più adatti per friggere sono l’olio di oliva e l’olio di arachidi, perché tengono meglio le alte temperature senza alterare le loro caratteristiche. Ricordatevi però di non superare mai i 175°C.
Idee e varianti
Potete preparare la pastella per friggere anche con: 80 gr. di farina bianca 00, 40 gr. di farina di mais, l’acqua frizzante ghiacciata e infine due albumi.

In alternativa al pesce, potete scegliere di preparare un ripieno di carne e verdure, con carne tritata e pisellini novelli o carotine tagliate a julienne; oppure, farcire i vostri fiori di zucca con del cous cous, al quale avrete aggiunto della carne in scatola. L’importante è che il ripieno sia cotto.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?