Insalata di mare con carciofi

Insalata di mare con carciofi
Senza Glutine
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
L'insalata di mare con carciofi è un antipasto di pesce leggero, gustoso e anche molto carino da presentare: perfetto per aprire un menu tutto a base di pesce in modo semplice e nello stesso tempo originale!
La particolarità della presentazione è data dall'utilizzare i carciofi come “contenitori” in cui disporre l'insalata di mare. Si tratta inoltre di un piatto molto salutare (il carciofo è un ortaggio invernale dalle spiccate proprietà diuretiche e il pesce è sempre un alimento sano e nutriente) e proprio facile da realizzare, anche se ci vuole un po' di pazienza per la pulizia dei carciofi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
La prima cosa da fare è pulire i carciofi. Iniziate tagliando i gambi ed eliminando le foglie esterne più dure e brutte. Tagliate via anche le punte con le spine. A questo punto svuotate i carciofi utilizzando un piccolo coltello affilato, eliminando la peluria interna.
A mano a mano che li pulite, metteteli subito in ammollo in acqua fredda alla quale avrete unito un poco di succo di limone per evitare che anneriscano.

Occupatevi quindi del pesce. Pulite le cozze raschiandole con una paglietta ed eliminando il bisso, poi sciacquatele bene ed eliminate quelle che trovate già aperte. Sgusciate i gamberetti. Se non li avete acquistati già puliti, provvedete anche a pulire seppioline e calamaretti.

Fate aprire le cozze in una padella capiente insieme a un filo d'olio e a uno spicchio d'aglio. Quando si saranno aperte, eliminate quelle rimaste chiuse e sgusciate le altre. Filtrate il liquido di cottura e tenetelo da parte.
Portate a bollore dell’acqua e lessate le seppie finché non saranno cotte e tenere, quindi scolatele.

In un'altra padella fate rosolare uno spicchio d'aglio schiacciato in un po' d'olio. Unitevi i calamaretti e dopo 2-3 minuti aggiungete anche i gamberetti e il liquido di cottura delle cozze. Fate cuocere il tutto per altri 3-4 minuti, poi aggiungete le cozze e le seppioline, fate saltare ancora 1 minuto e spegnete il fuoco.

Cuocete i carciofi mettendoli a sbollentare per una decina di minuti. Mentre sono in cottura, preparate un'emulsione con olio, il succo di limone rimanente, un po' di prezzemolo tritato, sale e pepe.

Quando saranno teneri, scolate i carciofi e disponeteli in piedi, uno accanto all'altro, sul piatto da portata. Riempiteli con l'insalata di mare, irrorate il tutto con la citronette e serviteli tiepidi.
Accorgimenti
Per una buona riuscita della ricetta utilizzate dei carciofi piuttosto grossi, che possano contenere agevolmente una porzione di insalata di pesce.
Idee e varianti
Se preferite, potete anche lasciare i carciofi crudi e mischiarli al pesce dopo averli tagliati a fettine sottili, condendo il tutto con olio, sale e succo di limone.

Per preparare l'insalata di mare potete cambiare i tipi e le quantità di pesce da utilizzare, variandoli a seconda dei vostri gusti personali e della reperibilità (il pesce dev'essere assolutamente fresco).

Per presentare bene il piatto, disponete i carciofi su un letto di insalata.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?