Millefoglie al salmone

Ricetta Millefoglie al Salmone
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
La millefoglie al salmone è un antipasto originale, adatto ad essere servito come antipasto ad un pranzo natalizio.
Preparazione
Prendete i dischi di pasta sfoglia (di circa 15-16 centimetri di diametro) e cospargeteli con un tuorlo d’uovo aiutandovi con un pennello. Bucherellate i dischi con una forchetta per evitare che si gonfino eccessivamente e metteteli in forno mantenendo la temperatura sui 180 gradi. Non appena diventano leggermente croccanti avvolgeteli in un foglio di alluminio per mantenerli caldi.

Mentre la pasta sfoglia cuoce, preparate una crema con la maionese, un po' di salsa di rafano (la quantità dipende dal gusto che volete dare alla crema) e l'erba cipollina tritata. Mescolate sino a quando non otterrete una salsina cremosa. Ricoprite poi con una pellicola e fate riposare in frigorifero per una decina di minuti. Adagiate un disco di pasta sfoglia su un piatto da portata e cospargete il tutto con la salsina di maionese appena preparata.

Mettete sul disco la metà del salmone e ricoprite con il secondo disco di pasta sfoglia. Cospargetelo con la salsina e il restante salmone e ricoprite con l'ultimo disco. Pennellate con il tuorlo d’uovo rimasto e infornate di nuovo per 2 minuti. Servite tagliando i dischi a fette.
Accorgimenti
Aggiungete un goccio di acqua tiepida alla crema di maionese se vi sembra troppo densa.
Idee e varianti
Il rafano è una pianta piuttosto piccante ma amarognola; se preferite un sapore più dolce, sostituitelo con il peperoncino in polvere.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?