Saccottini all'aragosta

Ricetta Saccottini all’aragosta
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Questo antipasto raffinato e di grande effetto è ideale per i buffet a base di pesce. Una ricetta pregiata che si contraddistingue per il sapore delicato.
Preparazione
In una terrina setacciate la farina e aggiungere un pizzico di sale. Sbattete le uova e versatele, lentamente, nella terrina, amalgamando accuratamente con la frusta. Unite il latte a filo, sempre mescolando, e un filo d’olio. Coprite con pellicola trasparente e fare riposare 15 minuti.
Trascorso questo tempo, versate un mestolo di pastella per volta nella padella antiaderente, precedentemente oleata. Lasciate cuocere ogni frittatina per circa due minuti. Staccate i bordi e mettetele su una carta assorbente.

Lessate l’aragosta in acqua bollente salata con finocchietto ed erba cipollina. Quando sarà diventata rossa, lasciatela raffreddare nel brodo. A questo punto incidete la corazza e prelevate la carne. Tagliate la polpa a piccoli pezzi. Tritate poi la cipolla e rosolatela in una noce di burro, unite l'aragosta, il sale e il pepe. Riempire le frittatine con questo composto, richiuderle come dei saccottini con fili di erba cipollina.
Fate raffreddare e servite in tavola.
Accorgimenti
Per sgusciare l’aragosta, incidete la corazza dalla parte sottostante la coda e sfilate la polpa.
Idee e varianti
Questa ricetta può essere preparata sostituendo l’aragosta con il salmone.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?