Tartare di pesce al pompelmo

Tartare di pesce al pompelmo
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Note: + 30 minuti per la marinatura del salmone
Introduzione
La tartare di pesce al pompelmo è un antipasto delicato e profumato, molto indicato da servire ai propri ospiti in attesa della portata principale. Seguite la ricetta che vi suggeriamo e stupirete tutti i vostri commensali con questo piatto al profumo di agrumi!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i filetti di salmone e metteteli in una ciotola capiente.
Tagliate a metà il pompelmo, spremetelo e versate il succo sul salmone. Aggiungete quattro cucchiai di olio, il sale e un pizzico di pepe.
Coprite la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti e riponete il salmone in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo, trasferite il salmone su un elegante piatto da portata (potete lasciarlo intero o tagliarlo a cubetti) e irroratelo con la marinatura.
Lavate il finocchio e tagliatelo a striscioline sottili. Mettete le listarelle di finocchio sopra il salmone e completate con un filo d’olio e un po’ di sale.
Servite in tavola.
Accorgimenti
Coprite la ciotola quando riponete il salmone a marinare, altrimenti potrebbe assorbire gli odori del frigorifero.
Idee e varianti
Qualora non vi piaccia il salmone, potete utilizzare un altro pesce di vostro gradimento. Per una nota più fresca e aromatica, potete sostituire il sale comune con quello rosa o grigio dell’Himalaya, facilmente reperibile nei maggiori supermercati.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?