Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Antipasti / Antipasti di Pesce / Tartare di salmone
Ricetta Tartare di salmone
Stampa questo contenuto

Tartare di salmone

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Un modo sfizioso e prelibato per gustare in tutta tranquillità il delicato e salutare frutto dell'acqua per eccellenza: il pesce, in questo caso un ottimo salmone fresco. Una ricetta adatta alla bella stagione.

Preparazione:
Private il salmone fresco della pelle, quindi sminuzzatelo a pezzetti e tritatelo finemente.
Unite in una terrina la cipolla, l'olio extravergine di oliva e il prezzemolo precedentemente tritato. Unite infine al tutto il sale, un'abbondante macinata di pepe bianco ed il succo di un limone.
Distribuite il salmone in 4 piattini appositi e servite fresco in tavola cospargendolo con il condimento di olio e cipolla e delle verdure di stagione come guarnizione.

Accorgimenti:
Ovviamente utilizzate salmone rigorosamente fresco e di qualità, affidandovi alla vostra pescheria di fiducia.

Idee e varianti:
Questa ricetta può essere abbinata a un delicato ed aromatico Greco di Tufo doc.

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 09/01/2014 alle 14:33

@Ilaria: sì, si può fare. Non sarà proprio una “tartare” ma sarà comunque molto gustoso! Per “tartare” si intende infatti un piatto di carne (o pesce) cruda battuta al coltello o tritata finemente. Il salmone affumicato è invece cotto.

Inviato da Ilaria il 16/12/2013 alle 13:19

Si può fare con il salmone affumicato??