Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Antipasti / Antipasti di Verdure / Anelli di cipolla fritti
Ricetta anelli di cipolla fritti
Stampa questo contenuto

Anelli di cipolla fritti

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Un finger food decisamente classico, che piace a tutti. Potete servirli come antipasto, assieme alla frittura di pesce o all’italiana, oppure come ricco contorno ai vostri arrosti.

Preparazione:
Sbucciate le cipolle in senso orizzontale, in modo da ottenere numerosi anelli. A parte, in una terrina, mescolate l’uovo, il latte, una presa di sale e la farina in modo da ottenere una pastella liscia, consistente e non troppo liquida. Potete lavorarla con le mani o con una forchetta; quando sarà pronta, tuffatevi gli anelli di cipolla. In una padella antiaderente fate scaldare abbondante olio extravergine d’oliva e friggetevi gli anelli inzuppati nella pastella. Saranno pronti quando assumeranno un colore dorato. Asciugateli con della carta assorbente al fine di eliminare l’olio in eccesso; servite caldissimi i vostri anelli di cipolla.

Accorgimenti:
Qualora la vostra pastella risultasse troppo densa, potete fluidificarla aggiungendo un po’ d’acqua frizzante.

Idee e varianti:
Per attribuire un sapore più sfizioso ai vostri anelli di cipolla, potete sostituire le cipolle bionde con quelle rosse di Tropea, che hanno un gusto dolciastro assolutamente particolare.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.